Il bottone Home diventerà un joystick nelle versioni future di iPhone e iPad?

Apple ha registrato un brevetto che rende il bottone Home un joystick vero e proprio.

Dopo l’avvento del Touch ID e delle sue applicazioni, le prossime novità per il bottone Home di iPhone e iPad potrebbero vederlo diventare addirittura un joystick, almeno all’occorrenza.

Patently Apple ha infatti scovato un brevetto registrato da Apple presso l’U.S. Patent and Trademark Office, all’interno del quale viene appunto descritta una tecnologia per rendere il bottone Home un controller di gioco, da attivare per giocare col proprio smartphone o tablet attraverso un semplice comando.

Il bottone Home mostrato nel brevetto sarebbe infatti in grado di diventare una sorta di levetta analogica come quella dei joypad per console, in seguito alla pressione su di esso con il dito dell’utente. Allo stesso modo, esercitare pressione sul joystick permetterebbe al possessore del dispositivo di disattivarlo, riportando il bottone Home allo stato in cui lo abbiamo conosciuto finora.

Dalla documentazione del brevetto, emerge anche l’intenzione di Apple di offrire un modo più “serio” ai videogiocatori per dedicarsi all’intrattenimento elettronico sui dispositivi iOS, tipicamente snobbati dai cosiddetti hardcore gamer a favore delle console, naturalmente anche in forma portatile. Una soluzione del genere potrebbe essere l’ideale per costruire un sistema di gioco predefinito, senza obbligare le persone a compiere ulteriori acquisti per accessori.

Via | Macrumors.com

Ti potrebbe interessare
Microsoft: 300 milioni di dollari per la nuova campagna anti-Apple
iPhone

Microsoft: 300 milioni di dollari per la nuova campagna anti-Apple

Già alcuni mesi fa si accennava ad alcune indiscrezioni riguardanti la nuova campagna pubblicitaria su cui punterà Windows per rilanciare Vista e rispondere ad Apple, in particolare alla celebre campagna “Get a Mac“. Secondo quanto riportato da John Paczkowski, Windows investirà prossimamente 300 milioni di dollari per la creazione di una nuova campagna di advertising