Nuovo iPhone da 4″ con case unibody e 1 GB di RAM

Il nuovo iPhone 5 sarà equipaggiato con un display da 4 pollici, processore Apple A5x a basso consumo con 1 GB di RAM e case unibody come quello dell’iPad

Parliamo di


Brian J. White, analista di Topeka Capital Markets, ha recentemente visitato alcuni produttori asiatici di componentistica scoprendo che a giugno cominceranno a fornire ad Apple alcuni componenti necessari per assemblare il nuovo iPhone, la cui uscita è prevista in autunno.

White sostiene che il prossimo iPhone sarà dotato di uno schermo più ampio da 4 pollici e di un design sottile che richiederà l’adozione di un case unibody ricavato dall’alluminio, come quello dei MacBook o dell’iPad.

Il nuovo iPhone dovrebbe inoltre essere compatibile con le reti 4G LTE di tutto il mondo, a differenza dell’iPad che supporta solo le reti statunitensi, mentre per quanto riguarda il processore si parla di una versione dell’Apple A5X a basso consumo adatta all’iPhone, quindi priva di una delle due GPU dual core, necessarie nell’iPad per gestire i tre milioni di pixel del Retina Display, ma con un uguale quantitativo di RAM, ovvero 1 GB.

Per non svelare il design del prossimo iPhone a Cupertino starebbero testando il nuovo hardware utilizzando i case dell’attuale iPhone 4S, segno che le dimensioni non dovrebbero cambiare molto, nonostante l’adozione di un display più ampio, che probabilmente si estenderà da spigolo a spigolo, qualcosa di molto simile al mock up mostrato qui sopra.

[via macrumors]

Ti potrebbe interessare
Apple cerca esperti per forgiare dispositivi in Liquidmetal
iPhone

Apple cerca esperti per forgiare dispositivi in Liquidmetal

Dopo aver siglato un accordo d’esclusiva con Liquidmetal Technologies, l’azienda che detiene il brevetto per la produzione della particolare lega metallica amorfa, Apple è adesso alla ricerca di tre ingegneri che siano in grado di utilizzare questa tecnologia per realizzare i prossimi dispositivi della Mela.Al momento sembra che Apple abbia utilizzato il Liquidmetal solo per

iPhone OS 3.0: le app già pronte per le notifiche push
iPhone 3G iPhone 3GS

iPhone OS 3.0: le app già pronte per le notifiche push

Con l’imminenza del rilascio di iPhone OS 3.0, alcuni sviluppatori si stanno preparando all’utilizzo delle nuove funzionalità concesse da Apple per la versione mobile di OS X. TapTap Revenge, prima applicazione ad implementare il sistema di notifiche push, è già in buona compagnia: grazie ad AppAdvice che sta monitorando la situazione, possiamo avere un elenco

Floola: importare ed esportare musica senza iTunes
iPod iTunes Store Software Apple

Floola: importare ed esportare musica senza iTunes

Della gestione dei contenuti dell’iPod ne avevamo già parlato qui, portando ad esempio il famoso software Senuti, il quale permette l’estrazione dei brani contenuti nel nostro lettore direttamente su iTunes. Quest’ultimo, però, non è “completo” nel senso che necessita di iTunes per l’importazione di file multimediali nel nostro Mac o pc. Quest’oggi vorrei proporre, a

Torniamo a parlare di auto e OS X
iPhone

Torniamo a parlare di auto e OS X

Sappiamo della dilagante mania di montare Mac mini nella propria auto, schermo LCD, magari touchscreen, GPS e tanto iTunes, ma come fanno giustamente notare in un post su IGM, disporre di un simile strumento è molto pericolo se usato durante la guida.L’I3 team, ha sviluppato, e sta sviluppando, un’interfaccia per OS X che mette a