Time Capsule: prime recensioni


Con le prime consegne, un po' in ritardo su quanto promesso, di Time Capsule giungono le consuete prime impressioni riguardo il funzionamento della nuova base Airport agli steroidi di Apple.

Le prime impressioni sono decisamente positive: il funzionamento di router wireless è rimasto sostanzialmente identico ad Airport Extreme, mentre il backup automatico con Time Machine è totalmente trasparente all'utente: smooth and easy!
Quelli di Gizmodo, dopo varie prove con diverse configurazioni, si dicono molto soddisfatti dal funzionamento di Time Capsule, che sembra garantire una soluzione di backup veloce e semplice da utilizzare.
Le uniche perplessità riguardano la connessione di dischi esterni tramite la porta USB: pur identificandoli come dispositivi di storage, Time Capsule non riconosce le eventuali precedenti sessioni di backup effettuate con Time Machine, costringendo ad effettuare una sincronizzazione totale con il disco del proprio Mac.

Purtroppo Time Capsule eredita dai precedenti dispositivi Airport una non grandissima lista di stampanti compatibili, per quanto tutti i modelli più venduti delle maggiori marchi dovrebbero funzionare senza problemi.

Per concludere, non poteva mancare, tra i primi acquirenti, chi si è preso l'onere di smontare pezzo per pezzo la base, per vedere come è fatta dentro. Si è così scoperto che il disco interno, che Steve Jobs aveva dichiarato essere "server grade", non è altro che un normale HDD Hitachi Deskstar 7200rpm.


Compra online su Apple Store link sponsorizzati
Time Capsule MacBook MacBook Pro

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: