Apple Store, inizia il programma di addestramento Pathways

Non è un gioco per iPhone e neppure un'app per districarsi in Wikipedia; Pathways è un nuovo programma di formazione creato da Apple e dedicato allo staff retail degli Apple Store. Consentirà di raggiungere nuove vette di qualità nel rapporto coi clienti, ma costringerà a sgobbare "tre volte di più."

Nella giornata di ieri si sono tenuti negli Apple Store statunitensi i soliti meeting trimestrali dedicati ai risultati fiscali e a tutti i numeri maturati nei vari punti vendita del territorio. A differenza del solito, tuttavia, è anche stato annunciato un nuovo -ed estremamente impegnativo- percorso di formazione che presto coinvolgerà tutti i dipendenti. Ecco spiegato l'incremento dei salari dei giorni scorsi.

Purtroppo le indiscrezioni a riguardo latitano, ma qualcosa 9to5Mac è riuscita comunque a scoprirla:

Questa nuova iniziativa di formazione è chiamata “Pathways.”
Si dice che il management di livello superiore condivida entusiasmo per l'iniziativa, poiché ritiene che potrebbe consentire di favorire un'esperienza migliore nel retail Apple, sia per gli impiegati che per i clienti. Il nuovo programma di formazione si basa sulla creazione di profili di carriera Apple per i neoassunti. Costoro saranno considerati in costante formazione durante l'intero primo anno di lavoro presso il retail Apple. Il logo del programma è costituito da un'icona verde di iOS con una freccia curvata attorno a forma di sentiero. Questo programma coinvolgerà comunque anche gli impiegati esistenti attraverso sessioni di addestramento Pathways focalizzate nel fornire tre volte la quantità di informazioni di Core Training. Core Training consiste sostanzialmente nel pacchetto base di nozioni necessarie per lavorare in un Apple Store; cose come interazione coi clienti, funzionalità dello store e prodotti.

E a coordinare il tutto ci sarà una inedita figura ad hoc, dedicata esplicitamente all'organizzazione di Pathways e di tutte le altre iniziative di formazione. Segno insomma che la novità sarà molto complessa e ramificata, e che è qui per restare.

Il lavoro di riorganizzazione della divisione retail di Cupertino si è formalmente innescato all'inizio dell'anno, quando John Browett è entrato tra le falangi della mela in qualità di Vice Presidente senior per il retail, in sostituzione di Ron Johnson; è quindi evidente che sia stato Browett a vegliare sulla creazione di Pathways e sulla sua traduzione in qualcosa di reale.

  • shares
  • Mail