Gli iMac 27″ slittano (di nuovo) a febbraio

Le consegne dei nuovi iMac 27″ slittano nuovamente. Chi lo ordina oggi, lo riceverà probabilmente a febbraio se tutto va bene.

Dopo l’infornata iniziale giunta a destinazione sotto le festività di Natale, il nuovo iMac da 27″ è diventato praticamente un desaparecido del catalogo di Cupertino. Tant’è che sullo Store online, la consegna è stata nuovamente procrastinata alle prossime settimane.

Qualche utente più lesto degli altri, l’iMac l’ha trovato sotto all’albero; tutti gli altri, invece, dovranno attendere ancora parecchio. A dicembre molti osservatori avevano l’impressione che le tempistiche si stessero riducendo, ma evidentemente la catena di montaggio ha ancora qualche problemino da mettere a punto.

Proprio in queste ore infatti l’Apple Store è stato aggiornato per informare gli utenti che le consegne degli all-in-one da 27″ richiederanno dalle 3 alle 4 settimane, contrariamente alla “consegna prevista a fine gennaio” dei giorni scorsi. Ed è un cambiamento visibile non soltanto sulla localizzazione nostrana ma anche quella statunitense. Ciò in altre parole significa che se ne riparla per lo meno -e se tutto va bene- a febbraio, sia per che scegliate i modelli base che i Build to Order.

Nulla da segnalare invece per quanto riguarda gli iMac 21,5″; in questo caso, restano tranquillamente disponibili in 7-10 giorni lavorativi come al solito.

Ti potrebbe interessare