Apple pubblica un altro spot iPad 2: “If you asked”

A partire dallo scorso martedì, Apple ha pubblicato un nuovo post sullo stile e i toni del precedente, ma questa volta il titolo è “If you asked”, cioè “se lo chiedessimo.” L’idea di fondo è che iPad 2 fornisca la risposta al nostro fabbisogno di tecnologia e funzionalità, in una scala che va dal bambino

Parliamo di

A partire dallo scorso martedì, Apple ha pubblicato un nuovo post sullo stile e i toni del precedente, ma questa volta il titolo è “If you asked”, cioè “se lo chiedessimo.” L’idea di fondo è che iPad 2 fornisca la risposta al nostro fabbisogno di tecnologia e funzionalità, in una scala che va dal bambino piccolo al CEO di una multinazionale.

Con la solita voce suadente e malinconica, apprendiamo che l’iPad 2 è sostanzialmente il modo migliore per migliorare la vita di un’ampissima ed eterogenea fetta di utenza:

Se lo chiedessimo a un genitore, lo definirebbero probabilmente intuitivo. Lo chiedessimo ad un musicista, direbbe ispiratore. Per un dottore, è innovativo. Un CEO, invece, direbbe che è potente. Per un insegnante è il futuro; per un bambino, è magico. E se lo chiedeste a noi, diremmo che siamo solo all’inizio.

Il nuovo spot è disponibile tanto sul sito Apple che sul canale ufficiale su Youtube. Buona visione.

Ti potrebbe interessare
Se i clienti di AT&T non ridono, quelli di Tim e Vodafone… piangono
iPhone 3G

Se i clienti di AT&T non ridono, quelli di Tim e Vodafone… piangono

Il sito americano iSmashPhone ha stilato una interessante classifica delle migliori e peggiori applicazioni sviluppate dalle grandi aziende per iPhone OS. Se Google, Amazon, NewYorkTimes non deludono, sembra che gli utenti americani abbiano davvero il dente avvelenato con AT&T, il carrier che vende in esclusiva il melafonino sul territorio americano. Sotto accusa è finita AT&T

iMovie ’06 scompare silenziosamente dal sito Apple
iPhone

iMovie ’06 scompare silenziosamente dal sito Apple

Come ricorderete, dopo l’uscita di iLife ’08, che includeva una versione di iMovie completamente riprogettata, erano stati in molti a rimpiangere la versione precedente (iMovie ’06), tanto da spingere Apple a renderla disponibile gratuitamente sul proprio sito web. Questo permetteva, tra le altre cose, di utilizzare i plug-in realizzati da sviluppatori esterni per ottenere svariati

4 (possibili) utilizzi del nuovo MacBook Air
MacBook Air

4 (possibili) utilizzi del nuovo MacBook Air

“Alcune situazioni nelle quali possedere il notebook più sottile al mondo potrebbe salvare la giornata”. Non c’è bisogno di commenti ulteriori, i ragazzi di Joy of Tech esprimono al meglio, e in modo ironico, le “voci” che in questi giorni gravitano attorno al nuovo prodotto made in Cupertino, il più sottile notebook al mondo: il

Get a… Wii
iPhone

Get a… Wii

Proseguiamo con la rassegna delle parodie dello spot “Get a Mac”. Dopo la (a mio parere poco incisiva) parodia ufficiale di Sony per Vaio, ecco quella non ufficiale che mette a confronto Wii e PS3. In inglese, ma direi che è facilmente comprensibile. Questa sì che mi piace. E tra l’altro, qui lo dico e