QR code per la pagina originale

iPhone 4G: I prototipi sfuggiti ad Apple sarebbero almeno due

,


Potremmo definirlo un giallo nel giallo, perché a quanto pare i prototipi di iPhone 4G, incredibilmente sfuggiti allo stretto controllo di Apple, sarebbero almeno due.

Ricapitoliamo. Domenica 18 aprile Engadget pubblica le prime foto del presunto iPhone 4G. Molti lettori segnalano al blog che l’esemplare fotografato è identico a quello postato su twitter da un utente cinese il 21 febbraio. Questa somiglianza induce molti a pensare che si tratti solo di un clone cinese, già fotografato due mesi prima.

Come sappiamo il prototipo viene acquistato successivamente da Gizmodo che pubblica ulteriori foto e video dell’iPhone 4G togliendo ogni dubbio sull’originalità del dispositivo grazie anche alla formale richiesta di restituzione ricevuta da Apple.

Macrumors analizza tutte le foto e scopre, come potete vedere nell’immagine in alto, che l’esemplare fotografato da TUDream non dispone delle due viti ai lati del connettore, presenti invece nell’esemplare di Gizmodo.

Infine occorre anche ricordare che Engadget aveva notato, in una foto che ritraeva l’iPad camuffato prima del lancio, anche un oggetto molto simile a questi prototipi.

Insomma su Internet circolavano già da almeno due mesi le foto dell’iPhone 4G, ma complice l’elevato interesse mediatico per l’iPad, quasi nessuno se ne era accorto, probabilmente neanche la stessa Apple.

Video:CyberPhone, l’iPhone 11 pro modificato col design del Teslatruck