Modifiche sotto al cofano per l'iPhone 4 bianco


Il mistero che aleggia sullo spessore dell'iPhone 4 bianco -o per meglio dire, dei righelli di Cupertino, visto che la differenza col modello nero risulta oramai acclarata- sta facendo molto discutere sul Web, ma a quanto pare questa non è l'unica modifica effettuata dagli ingegneri Apple per produrre questo sofferto modello chiaro. Secondo MacOtakara, che ne ha aperto uno, cambiamenti sarebbero stati apportati anche alla componentistica interna.

Alla fine tutto torna: il motivo per cui questa sfortunata variante di iPhone è rimasta nel limbo delle promesse per 10 mesi era effettivamente l'interazione della colorazione più chiara con fotocamera e sensore di prossimità. Tant'è che la prima è incassata molto più in profondità rispetto al modello nero, e il secondo mostra un design modificato e una nuova posizione nascosta alla vista (e ad eventuali riverberi).

Si tratta ad ogni buon conto di lievi differenze, sufficienti tuttavia a tenere occupati per tutto questo tempo i tecnici della mela e responsabili dello slittamento sui tempi di commercializzazione che tutti conosciamo. Non sorprende quindi che l'ultimo arrivato risulti lievemente più spesso, viste le trasformazioni della componentistica interna. A sorprendere, semmai, è l'atteggiamento di Apple a riguardo e la negazione dell'evidenza.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: