QR code per la pagina originale

Bloccare WhatsApp con Face ID o Touch ID

Potete proteggere le conversazioni WhatsApp da occhi indiscreti impostando Touch ID o Face ID all'apertura dell'app. Ecco come si fa.

,

Se avete il timore che qualcuno possa accedere alle vostre conversazioni digitali, niente paura. Potete bloccare WhatsApp con Face ID o Touch ID. È letteralmente questione di due secondi.

In linea teorica, le chat tra due utenti WhatsApp sono già sicure: la crittografia end-to-end infatti garantisce che non possano esserci manomissioni né letture non autorizzate della messaggistica. Tuttavia, la crittografia nulla può contro l’accesso fisico al dispositivo: se lasciate incustodito il telefono, chiunque può leggerne i contenuti.

Ma per fortuna è possibile bloccare e sbloccare col riconoscimento biometrico l’apertura di WhatsApp. Basta attivare la feature, sepolta nelle Impostazioni dell’app.

Proteggere WhatsApp Con Face ID o Touch ID

Per blindare le conversazioni WhatsApp con Face ID o Touch ID, fate così:

  • Aprite WhatsApp e, in basso a destra, selezionate Impostazioni
  • Aprite Account → Privacy → Blocco schermo
  • Attivate l’interruttore a fianco di Richiedi il Face IDRichiedi il Touch ID
  • Impostate un intervallo di tempo entro cui verrà bloccata l’app; noi consigliamo Immediatamente

Da questo momento in poi, la vostra corrispondenza digitale avrà un livello di protezione in più, ma attenzione. Sarà ancora possibile leggere le notifiche e rispondervi dalla Schermata di Blocco, se avete attivato questa feature; per risolvere, impostate su Quando sbloccatoMai l’opzione Mostra Anteprime in Impostazioni → Notifiche.

Inoltre, anche se bloccate l’app con Face ID, qualcuno potrebbe conoscere il codice di sblocco e utilizzarlo per eludere le verifiche biometriche. Insomma, occhio a non crogiolarsi in false illusioni: la sicurezza vera si ottiene col pieno controllo e con la conoscenza di quel che avviene sul vostro iPhone.