iPhone 5: produzione a giugno e schermo da almeno 4″

Il prossimo iPhone non arriverà prima dell’autunno. La produzione degli schermi -tutti superiori almeno ai 4″- infatti avrà inizio il mese prossimo. Contribuiranno all’assemblaggio LG, Sharp e Japan Display.

Parliamo di


In un articolo comparso sul -solitamente molto affidabile- Wall Street Journal, si legge che la produzione della prossima generazione di iPhone avrà inizio molto presto, già a giugno, e che, in armonia coi più recenti rumors a riguardo, disporrà d’un display da -testuali parole- almeno 4″.

Sappiamo che Apple lancerà la prossima generazione di iPhone più tardi nel corso dell’anno, tant’è che avrebbe già piazzato gli ordini per gli schermi presso i suoi fornitori asiatici; ordinativi tra i più voluminosi della sua storia, per venire incontro alle rinnovate esigenze del mercato:

La produzione degli schermi è programmata per iniziare il mese prossimo; i display avranno una misura di almeno 4 pollici in diagonale rispetto ai 3,5 pollici dell’iPhone 4S, l’ultimo telefono di Apple. Così hanno riferito le persone vicine ai fatti. […] Fino ad ora, Apple non aveva mai modificato la grandezza dello schermo dell’iPhone, che è sempre rimasta fissa ai 3,5 pollici del primo modello che debuttò nel 2007. Per il prossimo iPhone, che gli analisti predicono arriverà in autunno, Apple sta lavorando con diversi produttori inclusi la sudcoreana LG Display Co., la giapponese Sharp Corp. e Japan Display Inc., una nuova società creata il mese scorso da tre società giapponesi e dal governo.

L’annuncio però potrebbe arrivare già al WWDC 2012, visto che la beta di iOS 6 con ogni probabilità finirebbe con lo svelare praticamente tutto ciò che c’è da sapere sul nuovo gingillo con la mela. La trepidante attesa continua.

Ti potrebbe interessare
Nuovo spot per iPod Touch: Share The Fun
iPod touch

Nuovo spot per iPod Touch: Share The Fun

Share The Fun è il titolo del nuovo spot pubblicitario di Apple per l‘iPod Touch di quarta generazione. Sfondo bianco, teenager dagli abiti sgargianti, Tongue Tied dei Grouplove come colonna sonora (il video musicale dopo il salto), iMessage, FaceTime, Game Center.Stranamente Apple cambia direzione nella realizzazione di spot promozionali utilizzando (finalmente) il brano di una

Aquamacs 2.0 aggiunge il supporto 64-bit
iPhone

Aquamacs 2.0 aggiunge il supporto 64-bit

Aquamacs Project ha rilasciato un aggiornamento importante per l’editor di testo Aquamacs. Basato su GNU Emacs, Aquamacs si integra con OS X grazie a un’interfaccia semplificata e che ingloba sia le scorciatoie di OS X che quelle tradizionali di Emacs. Il programma include numerose funzionalità: è possibile usare uno spell checker, usare il controllo versione

Un mappa per sapere dov’è commercializzato l’iPhone
iPhone

Un mappa per sapere dov’è commercializzato l’iPhone

Alcuni giorni fa, sul forum di MacObseerver, un certo CdnPhoto ha pubblicato un’interessante immagine raffigurante gli stati in cui iPhone è già disponibile o lo sarà a breve.Ad occhio e croce un buon terzo del globo è “tinto di rosso” ma, come è facile ipotizzare, uno scenario decisamente differente sarebbe se l’immagine rappresentasse la diffusione

Jukebox per tutto l’ufficio in pochi click
iPhone

Jukebox per tutto l’ufficio in pochi click

Qualche anno fa avevamo in ufficio un server jukebox dove si poteva, da un’apposita pagina web, scegliere quale canzone sentire tra quelle disponibili, così facendo si creava giornalmente una playlist che andasse bene a tutti. Mp3 Sushi offre un modello di funzionamento simile, nel pacchetto di installazione si trovano due software, il server jukebox (MP3