iPhone 5 è lo smartphone più affidabile, secondo FixYa

Quale deve essere la caratteristica principale di uno smartphone? Molti guardano all'estetica, altri spulciano le caratteristiche hardware che determinano in parte le prestazioni. Secondo FixYa la caratteristica principale è l'affidabilità, che determina anche la fedeltà dell'utenza a una marca.

Rapport FixYa: Apple vs Samsung vs Motorola vs Nokia

Su l'affidabilità, bisogna dire, FixYa la sa lunga: il sito si occupa di proporre soluzioni per ogni sorta di problemi che possono sorgere con i dispositivi elettronici, dagli elettrodomestici agli impianti stereo, dai generatori elettrici agli smartphone. A partire dai 722 mila rapporti inviati dagli utenti su problemi o difficoltà incontrate con il proprio cellulare, è risultato che gli iPhone di Apple sono i più affidabili: ben tre volte più affidabile del competitore più prossimo, Samsung. E fra tutti i prodotti Apple, viene segnalato con una menzione d'onore l'iPhone 5, risultato di questo confronto fra i migliori prodotti di ogni marca.

Le conclusioni di FixYA prendono in considerazione vari aspetti dei dispositivi delle principali marche: Apple, Nokia, Motorola e Samsung, le quali totalizzano assieme più del 72% del mercato.

Nella guida all'acquisto di FixYa, Apple batte tutti. Sono lodate la semplicità d'uso di iOS e la ricchezza dell'ecosistema delle app sull'omonimo Store, che fanno la forza e la vitalità della piattaforma. L'affidabilità rappresenta per gli utenti Apple una continua risposta positiva da parte dell'iPhone, in altre parole, tutte le app di base funzionano senza intoppi e "fanno quello che devono fare".

Di negativo vi è la chiusura del tanto lodato ecosistema Apple. L'iPhone non si può personalizzare (a meno di non aver fatto il jailbreak, aggiungiamo noi) e non è quindi possibile aggiungere funzionalità mantenendo la semplicità del sistema operativo. Va detto però che le funzioni di base dell'iPhone vanno benissimo alla maggioranza degli utenti; gli scontenti sono quelli con più dimestichezza della media con la tecnologia - i "techie" li chiama FixYa - che vogliono spingere al limite le potenzialità del proprio dispositivo o che semplicemente non si accontentano con quanto Apple offre. FixYa però puntualizza che questa chiusura è anche il punto di forza degli iPhone, che integrano perfettamente le app con iOS, il che assicura la stabilità del sistema.

La durata di vita della batteria è un altro punto debole dell'iPhone. Tutti ricordano i problemi di batteria dell'iPhone 4S: la batteria dell’iPhone 4S sembrava scaricarsi molto più rapidamente di quanto annunciato da Phil Schiller al keynote di presentazione . L’iPhone 4S era annunciato con un tempo di standby di 200 ore, mentre l’iPhone 4 ha 300 ore di standy e il primo iPhone del 2007 può rimanere acceso per 250 ore: c'era un evidente problema, risolto in buona parte con aggiornamenti software.

L'ultima nota contro Apple, che ricordiamo supera di gran lunga i suoi competitori in questo confronto di FixYa, riguarda l'uniformità dei modelli. C'è un solo iPhone. Si mormora che siano in preparazione altri modelli, per ovviare a questa mancanza, che non copre tutte le nicchie del mercato. Brian White, analista di Topeka Capital, ritiene che Apple possa lanciare il cosiddetto iPhone economico nel corso del mese giugno. Questo modello potrebbe chiamarsi iPhone mini o iPhone Air, dato che i prototipi sembrano essere molto leggeri, poiché com’è ormai noto la scocca sarà in plastica per contenere i costi di produzione. La scocca unibody in alluminio dell’iPhone 5 infatti è molto costosa da realizzare perché richiede diverso tempo per la lavorazione, mentre una scocca in plastica può essere realizzata in pochi secondi.

  • shares
  • +1
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: