Gennaio 2007: il mese dei bug

Questo Gennaio si rivela sempre più un mese fondamentale e ricco di eventi per Apple: leggo sul blog del Washingtonpost un articolo firmato dall'esperto di IT, Brian Krebs, di un progetto che ha preso inizio in questi giorni. Il nome un po' inquietante è "Month of Apple Bugs".

Il progetto ha come idea quella di svelare per ogni giorno del mese un bug riguardante la sicurezza del sistema operativo Mac OS X. I protagonisti di tutto ciò non sono nuovi ad imprese simili: i loro nomi sono Kevin Finisterre, il quale aveva segnalato svariati bugs ad Apple negli anni passati, e un ricercatore sulla sicurezza che ha deciso di farsi conoscere solamente con le proprie iniziali, LMH, il quale aveva già collaborato al progetto "Month of kernel bugs".

L'intento di questo progetto è un miglioramento della sicurezza del sistema operativo Mac OS X, svelando i problemi di sicurezza riscontrati in software Apple o di applicazioni prodotte da terze parti appositamente per Mac. A questo, vanno aggiunti strumenti che verranno sviluppati appositamente e una catalogazione delle tecniche utilizzate per la risoluzione dei problemi, al fine di accrescere la consapevolezza per gli addetti ai lavori di Apple.

Progetto molto interessante e utile, ma potenzialmente devastante per noi utenti: occorre sperare che gli hacker non leggano questa notizia... intanto i primi 4 bug sono già stati dichiarati.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: