QR code per la pagina originale

Rimossi tutti i contenuti NBC dall’iTunes Store

,

Con un nuovo mese incominciato da un paio di giorni, termina di fatto la partnership tra il colosso americano NBC Universal e Apple, in particolare mi riferisco alla vendita di contenuti multimediali presso iTunes Store.

Il mese di novembre appena concluso è stato l’ultimo del vecchio contratto che legava il negozio multimediale di Apple ai contenuti video prodotti dal gruppo (e non trasmesso dai canali) NBC Universal.

La rottura dei rapporti, di cui vi avevamo parlato qui, decreta la sparizione di una lunga lista di canali prodotti dal colosso multimediale americano, tra i tanti troviamo Bravo, mun2, NBC, NBC News (con CNBC), NBC Sports, Sci Fi, Sleuth, Telemundo e USA. Di questi, però, alcuni programmi televisivi rimarranno ancora disponibili su iTunes Store USA poiché prodotti da studios differenti, come ABC, 20th Century Fox, ecc.

Per la distribuzione dei propri contentui, NBC utilizza attualmente il proprio canale di vendita NBC Direct dal quale gli utenti Mac sono “esclusi”: se si leggono i requisiti minimi per la fruizione di video, si legge che il supporto per Apple e Linux arriverà nel 2008.

Congiuntamente a questo, NBC ha sottoscritto un accordo con Rupert Murdoch per la pubblicazione di materiale anche su Hulu, da alcuni glossato come “la più ampia rete di distribuzione di internet-video” e ancora in versione private beta.

I video scaricati non potranno essere trasferiti su disposiviti mobile, potranno essere visionabili solamente dal pc dal quale sono stati scaricati la prima volta e avranno una vita di 48ore.

Rimane priva di risposta la solita domanda: con questo divorzio, chi ci ha perso di più? Apple oppure NBC Universal?

[via MacDailyNews]

Video:CyberPhone, l’iPhone 11 pro modificato col design del Teslatruck