CNet su Zune HD: è valsa la pena d'aspettare


Secondo Donald Bell di CNet, entusiasta estimatore dei lettori Microsoft, i nuovi Zune HD multi-touch provati in anteprima funzionano benissimo. Non daranno filo da torcere agli iPod, asserisce, ed i gesture con le dita funzionano esattamente come sugli iPhone e gli iPod touch. E mentre nell'omologo mondo Apple si parla di realtà aumentata, mercato enterprise e mobile gaming, il nuovo Zune porterà con sé la radio HD.

Definito "un po' come un iPod nano" da alcuni e "sottile e bellissimo" da altri, il nuovo Zune HD atteso per settembre è molto cambiato, soprattutto nell'interfaccia della sezione musicale, ora più reattiva e più ricca di grafica.

Dal punto di vista delle funzionalità e della dotazione hardware, al momento, non c'è nulla che per ora possa impensierire Apple, ed anche la presenza della radio digitale (unica differenza nominale) non dovrebbe fare una grossa differenza, anche perché è una feature che non sembra interessare granché. E visto che anche la capienze saranno probabilmente identiche (salvo ripensamenti dell'ultim'ora o aggiornamenti della linea iPod touch), semmai il terreno di scontro sarà sui prezzi, ma su questi ultimi non ci sono ancora notizie ufficiali. Bell scrive:


Attenzione, non darà filo da torcere all'iPod touch - un prodotto che per tutti gli scopi e gli intenti è più un computer mobile che un lettore multimediale - ma è ragionevole affermare che la famiglia Zune ha la potenzialità per diventare una delle esperienze musicali più ricche su un dispositivo portatile.

In nome della concorrenza, è fantastico sapere che lo Zune si è finalmente evoluto allo stadio di iPod nano. Ma la vera domanda che ci poniamo tutti, probabilmente, non è se e quando raggiungerà la completezza ed usabilità di un iPod touch, ma piuttosto cosa faranno iPhone ed iPod touch quando anche lo Zune sarà un computer mobile.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: