Le novità di Snow Leopard Server


Grosse novità anche per la versione server di Snow Leopard, annunciato ieri ad un ricco - e un po' prolisso - WWDC'09. Disponibile a partire da settembre come per la controparte consumer, Mac OS X Server 10.6 introduce parecchie novità, è molto più veloce e stabile e, soprattutto, costa la metà.

Le novità principali riguardano:


  • iCal Server 2 ora supporta la push notification, l'accesso wireless ai calendari da qualunque iPhone, introduce una nuova interfaccia Web e si aggiorna a CalDAV, così da consentire l'invito di colleghi ai meeting via mail

  • Podcast Producer 2 viene ora accompagnato da un nuovo componente: Podcast Composer. Grazie a questi strumenti in pochi minuti è possibile automatizzare la creazione e pubblicazione dei podcast

  • Wiki Server 2 consente di creare e condividere i contenuti wiki online. L'unica vera novità, tuttavia, sembra essere il supporto ad iPhone, dal quale è ora possibile avere accesso a wiki e contenuti confidenziali

  • Mobile Access Server è una nuova feature che funziona come una sorta di VPN speciale per utenti Mac ed iPhone, per i quali consente di configurare velocemente l'accesso sicuro ai servizi di rete con pochi e semplici passi

  • Mail Server è stato ridisegnato dalle fondamenta, e ora fornisce un servizio estremamente più veloce e supporta pienamente le mail di tipo push

  • Web Server porta con sé una serie di cambiamenti, ed il principale è il supporto allo streaming video live su protocollo HTTP. E' stato inoltre molto migliorato, tanto che ora è 1,3 volte più veloce rispetto alla versione precedente

  • Client Management è invece una utility di configurazione degli iPhone che consente di creare profili con certificati, impostazioni di sicurezza ed informazioni sensibili che possono essere semplicemente inviati per mail ai relativi utenti.

  • NetRestore, infine, consente agli amministratori di rete di ripristinare i propri Mac attraverso la rete, partendo sia da immagini disco ad hoc, sia dal comune disco di installazione di OS X

I prezzi in Euro saranno resi noti nei prossimi mesi, mentre le indiscrezioni d'oltreoceano gettano le basi per un futuro davvero roseo: Snow Leopard Server costerà infatti $499 con licenze illimitate (Leopard Server, invece, costa $999 per le licenze illimitate e $499 per 10 utenti).

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: