Web tv su Mac: dalla Bbc alla... Rai

La BBC, un canale spesso al passo con i tempi, si sta preparando a creare una tv online on demand. Una buona notizia, che tuttavia potrebbe non riguardarci. Attualmente, infatti, il network sta optando per tecnologie Windows Media, che come ben sapete non funzionano su Mac, molto spesso, in particolare quando sono coinvolti i sistemi DRM.

Come fa notare Infinite Loop, tuttavia, il network non si è realmente dimenticato degli utenti Apple e Linux. I nuovi servizi della BBC, infatti, sono sottoposti ad un questionario, il Public Value Test, che debutta proprio in merito a questo servizio. Attraverso tale questionario la tv (un'azienda pubblica) vuole ottimizzare i suoi investimenti. Perché ve ne parlo? Perché la domanda 5 è: "How important is it that the proposed seven-day catch-up service over the internet is available to consumers who are not using Microsoft software?". Cioè si chiede quanto sia importante che le tecnologie usate siano disponibili anche per chi non usa software Microsoft.

Non credo sia necessario essere cittadini britannici per rispondere, ma non è questo il punto. Il punto è che interrogare il pubblico è, perlomeno, molto nobile e corretto. Azzardo troppo a dire che mi aspetto qualcosa di simile dalla Rai? No perché, giusto per dire... Rai Click funzionava. Ma Rai.tv per ora mi delude...

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: