iHalloween: una festa degli Apple Geeks?


Domani, per gli americani, sarà la notte di Halloween e in tanti avranno ancora da preparare gli "addobbi" dentro e fuori le proprie case; sparare le ragnatele in formato spray sulle finestre oppure appendere ritagli di carta nera a forma di pipistrelli ai lampadari e, l'oggetto simbolo, icona dei questa ricorrenza, la zucca intagliata.

Guardate un po' che ornamenti e oggettini simpatici si trovano in rete: iAttire, ad esempio, mette in vendita dei costumi per il proprio iPod (se non sono geeks questi qui...); oppure ho scoperto l'esistenza di un Pumputer (nome derivato da Pumpkin e computer) che sarebbe un vecchio Mac incastonato in una zucca gigante.

Voi avete ornato i vostri oggettini elettronici? E la vostra casa?

Io devo dire di "No".

Sterzata off-topic: Halloween e Italiani. Io mi schiero subito con quelli a favore dell'ignorare tale festa poiché non appartiene alla (nostra) cultura europea, anche se nei prossimi anni diverrà completamente assorbita nel nostro dominio del costume italiano, al pari di tante altre abitudini americane. Lo so, è una festa e non fa male a nessuno. Infatti non sostengo questo, semplicemente non condivido chi intaglia una zucca e la mette sul davanzale della propria finestra, alla pari di chi si traveste da Dracula o scheletro e va in discoteca, perché emula un "rito".

La cultura europea, in particolar modo quella italiana, non ha nulla da invidiare a quella americana, anzi...

E voi, che mi dite?

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: