Apple si pronuncia su Leap-A

Il report indubbiamente scorretto di Sophos su Leap-A ha scatenato l'immaginabilissimo putiferio e i timori degli utenti. Tanto che Apple oggi ha ritenuto opportuno fare una dichiarazione chiarificatrice al Wall Street Journal: "Leap-A non è un virus, è malicious software che richiede all'utente di essere scaricato ed eseguito. Apple ricorda sempre ai suoi utenti di accettare file solo da soggetti e siti che conoscono, e di cui si fidano".

Questo dovrebbe bastare, ma vi ricordo che Leap-a è una semplicissima applicazione che si finge, tramite l'icona, un file jpg. E che all'esecuzione chiede la password di amministratore. Avete mai visto un'immagine che vi chiede la password di amministratore?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: