Microsoft Surface, flop di vendite a causa di iPad

C'è poco da fare, iPad è la spina nel fianco di molti, troppi produttori di tablet. E Microsoft è tra questi.

surfacert

Nell'ultima certificazione annuale depositata -a norma di legge- alla Securities and Exchange Commission (SEC), è riportato che il Surface ha generato per Microsoft appena 853 milioni di dollari di utile. In pratica, non si arriva neppure a coprire il recente taglio da 900 milioni di dollari praticato alla divisione; e non si riesce a coprire neppure gli 898 milioni di dollari in costi pubblicitari spesi per le campagne dedicate a Windows 8 e al Surface. Se ricordate, sono quelle in cui l'iPad veniva sistematicamente preso in giro con la voce di Siri nonostante il flop annunciato.

Ovviamente, Microsoft si è guardata bene dal comunicare il numero di gingilli effettivamente commercializzati, ma una stima molto attendibile del venduto ce la danno GeekWire e Bloomberg: 1,7 milioni di unità fino ad oggi. Briciole, se paragonati ai 3 milioni di iPad venduti nei primi 3 giorni di disponibilità lo scorso novembre, ai 14,6 milioni di iPad piazzati dell'ultimo trimestre fiscale oppure ai 57 milioni di iPad venduti dal giorno del debutto del Surface.

E meno male che, almeno a dire di Bill Gates, il Surface avrebbe costretto Apple a cambiare strategia per il proprio tablet; perché proprio la scorsa settimana, il CEO della società Steve Ballmer ha annunciato di aver fatto costruire "più Surface di quanti Microsoft potesse venderne." Ecco perché, di recente, sono stati costretti a tagliare drasticamente il prezzo per l'utente finale nella speranza di svuotare i magazzini. Nonostante l'incontestabile fiasco, comunque, il colosso di Redmond non si dà per vinto e annuncia battaglia: in arrivo c'è già la seconda generazione di Surface.

Microsoft sconta il Surface RT, malgrado l'aspra campagna contro Apple


Microsoft Surface RT
Microsoft

si vede costretta a cambiare la sua strategia di vendita per il suo tablet Surface. The Verge scrive infatti che il prezzo del tablet sarà ribassato di ben 150$, nella speranza di attrarre un pubblico assetato di sconti. Lo sconto entrerà in vigore il 14 luglio prossimo, giorno dell'anniversario della presa della Bastiglia che suona come un'ulteriore sconfitta per Microsoft.

CEO di Microsoft, Steve Ballmer si era scagliato contro Apple, decretando una guerra nella quale Microsoft non avrebbe -testuali parole- "lasciato niente di niente ad Apple". L'attacco di Redmond a Cupertino è, secondo Ballmer, portato su tutti i fronti: data center, software, computer e sopratutto i tablet, mercato in continua crescita che l'iPad domina dal giorno della sua uscita.

L'obiettivo della Microsoft è stato nell'ultimo anno lo sviluppo di Surface, un tablet che ha attratto anche l'attenzione di Steve Wozniak, che ne aveva vantato il design e la tecnologia.

Purtroppo i risultati sul campo (di battaglia) non sono state all'altezza delle aspettative per Ballmer: Microsoft ha comunicato di aver venduto appena 1 milione e mezzo di tablet, da quando i Surface RT e Pro sono stati lanciati rispettivamente nell'ottobre 2012 e nel febbraio 2013. LE vendite di Surface RT, la versione low-cost del Surface, ammontano a 400.000 unità. Il confronto con l'iPad è sconcertante: Apple ha venduto 22 milioni di iPad solo nei primi 3 mesi del 2013.

Per rimediare ai danni, Microsoft si vede ora costretta ad abbassare consistentemente il prezzo di vendita dei Surface RT, cercando di recuperare il recuperabile. Mal comune mezzo gaudio: HP ha comunicato di aver subito perdite simili con il suo TouchPad con webOS, il cui prezzo di vendita è stato fortemente ribassato... prima di ritirare il tablet dal mercato.

Bill Gates: Surface costringerà Apple a cambiare la strategia per iPad

microsoft surface
Scritto da: Rosario - mercoledì 4 luglio 2012
Nonostante il grosso dei suoi sforzi sia ormai rivolto verso la fondazione alla quale ha dato vita insieme alla propria moglie, per Bill Gates mamma Microsoft non si scorda mai, soprattutto in un momento delicato come l'ingresso nel mercato dei tablet con Surface. Nel dettaglio, durante una recente intervista il fondatore dell'azienda di Redmond ha parlato di come Surface costringerà Apple a cambiare la strategia per iPad.

In primo luogo, secondo Gates un dispositivo come Surface permetterebbe di ottenere il massimo dalla fusione dei mondi di PC e tablet, rispetto alla chiusura di iOS su iPad, cosa che cambierà a suo parere definitivamente il modo in cui le persone vedranno i dispositivi portatili di questo tipo.

Apple potrebbe essere dunque portata ad avere bisogno di un iPad simile a Surface, cosa per la quale secondo il buon Bill ci sarebbe una "forte possibilità": anche se naturalmente esterno ad Apple, il parere dell'ex boss di Microsoft va a riagganciarsi alle voci di corridoio degli ultimi giorni, che hanno riportato in voga il cosiddetto iPad Mini.

Un iPad da 7,85 pollici, con 8GB di spazio d’immagazzinamento e un prezzo di 299$ dunque per fronteggiare Surface (e anche Nexus 7): credete che Bill Gates abbia ragione o stia solo tirando acqua al mulino di Microsoft?

Via | Cnet.com

  • shares
  • Mail
54 commenti Aggiorna
Ordina: