iOS 13: le 10 novità più interessanti della Beta 2

In queste ore, Apple ha distribuito agli sviluppatori la seconda Beta di iOS 13. Ecco le 10 novità più interessanti rispetto alla precedente build.

Nuova settimana, nuova Beta di iOS 13. L'aggiornamento -per il momento limitato solo agli sviluppatori- porta in dote diverse cosette molto interessanti rispetto alla precedente build: arrivano nuovi Sticker Animoji, per esempio, la checklist nelle Note e il supporto ai dischi APFS e SMB. Ecco cosa cambia nel dettaglio.

1. Supporto SMB: Ora è possibile connettere iPhone e iPad a NAS domestici, cartelle condivise (anche su Windows!) grazie all'implementazione del protocollo SMB. Nominalmente la feature era presente anche sulla prima Beta, ma la differenza è che ora risulta perfettamente funzionante.
2. Supporto APFS: Ora i dischi formattati in APFS sono accessibili dall'app File di iPhone e iPad.
3. Pausa di Utilizzo: La feature che consente di impostare limitazioni di utilizzo sul proprio dispositivo iOS ora si sincronizza anche con Apple Watch via iCloud.
4. Opzioni Condivisione Safari Quando si condivide una pagina Web di Safari, ora si può scegliere tra Archivio Web, PDF o Automatico.
5. Checklist in Note: Quando si crea elenchi puntati nell'app Note, ora è possibile impostare lo spostamento automatico in fondo delle voci spuntate. In pratica, diventa sempre più un'app di ToDo.
6. Nuovi Sticker Animoji: Sono stati introdotti nuovi Animoji Sticker con nuove pose non presenti nella prima Beta.
7. High-Key Mono: Nell'app Fotocamera, c'è un nuovo effetto per i selfie in modalità Ritratto. Purtroppo però è disponibile solo sui modelli di iPhone del 2018.
8. CarPlay: La sezione 'In Riproduzione' di Apple CarPlay in iOS 13 Beta 2 ora mostra la copertina dell'album.
9. Modalità Ritratto: La Modalità Ritratto dell'app Fotocamera ora mostra uno Slider per controllare la luminosità dell'effetto applicato.
10.HomePod & Apple TV: Quando si apre l'app Casa in iOS 13 Beta 2, una schermata di benvenuto mostra le novità, e permette di aggiungere altre Apple TV e HomePod al proprio profilo; infine, guiderà l'utente nell'attivazione di 'Hey Siri' se la cosa non è attiva.

  • shares
  • Mail