Apple utilizza SSD Samsung più veloci sui MacBook Air


La velocità di boot e le elevate prestazioni dei nuovi MacBook Air sono in gran parte dovute all'adozione delle nuove SDD Card, note anche come SDDs blade, una soluzione tecnologica che ha anche contribuito a ridurre peso e dimensioni complessive dell'ultraportatile della Mela, decretandone il successo.

Apple tuttavia ha recentemente cambiato il fornitore delle memorie flash passando dalle SSD card TS128C prodotte da Toshiba ai moduli SM128C prodotti da Samsung, che risultano più veloci del 25% in lettura e del 20% in scrittura, inoltre queste ultime sono dotate anche della tecnologia Native Command Queuing (NCQ) .

Al momento non sono ancora stati effettuati benchmark esaustivi sui più recenti esemplari di MacBook Air equipaggiati con le nuove SSDs prodotte da Samsung, ma c'è da scommettere che le prestazioni complessive risulteranno ulteriormente incrementate.



[via 9to5mac]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: