Il MacBook Unibody diventa Pro


Image Courtesy of Engadget

Sul palco del keynote c'è stato spazio anche per il MacBook Unibody da 13". Anche il modello da 13" è da oggi dotato della nuova e performante batteria con un'autonomia di sette ore (ben due ore in più del precedente modello).

Particolare importante: torna la porta Firewire 800, tanto richiesta dagli utenti dopo l'ultimo aggiornamento della gamma MacBook. Aggiornamenti anche per il display, molto più luminoso del precedente.

La versione di base costa 1199 dollari (disponibile da oggi). La versione di punta monta un processore da 2.53 Ghz, 4GB di RAM, scheda video NVidia 9400M, 250 GB di hard disk e costa 1490 dollari. L'espansione massima prevede 8 Gb di RAM, con dischi fino a 500 GB o 256 GB per quanto riguarda le memorie SSD.

La mole degli aggiornamenti ha portato Apple ad aggiungere la dicitura Pro anche per questo modello. In questo modo tutti i portatili Unibody sono ora Pro a parte il MacBook Air, aggiornato anch'esso con processore da 1.86 e 2.13, le con memoria SSD da 128 GB nella versione più potente.

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: