DataCase: l'iPhone diventa un disco portatile wireless


Ecco una bella applicazione che tornerà utile a molti, data l'impossibilità di usare l'iPhone in modalità disco. DataCase permette infatti di usare il dispositivo alla stregua di un flash drive portatile.

La piccola applicazione prodotta da Veiosoft sarà disponibile su App Store a partire dal 28 di questo mese e avrà un costo di $6.99. Di default, funzionerà attraverso AFP (Apple Filing Protocol) e si avvarrà di Bonjour, il che promette una facilità estrema di implementazione e d'uso. L'iPhone, infatti, apparirà come un semplice volume Mac, e trasferirvi o cancellarne contenuti sarà facile come eseguire un Drag&Drop. Oltretutto, il software consente di visionare al volo alcune tipologie di documenti, direttamente dal telefono, come Microsoft Office, PDF e file di testo.

Nel caso di utenti Linux o Windows, è possibile configurare DataCase affinché operi attraverso HTTP ed FTP e si può dividere lo spazio disponibile fino a 16 diversi volumi sull'iPhone, ognuno con le proprie impostazioni di lettura, scrittura e navigazione. Se necessario, DataCase può perfino rendere invisibile un volume, proteggendolo così dagli accessi non autorizzati.

[Via Tuaw]

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: