iPad 2: La velocità del processore A5 e del motore Javascript Nitro

Ieri sera Steve Jobs nel corso della presentazione del nuovo iPad 2 ha elogiato le prestazioni del nuovo processore dual core Apple A5, fino a due volte più veloce del precedente Apple A4 single core, e del nuovo comparto grafico fino a 9 volte più veloce di quello adottato nella precedente generazione dell'iPad.

Come visibile dalla prova di Engadget nel video di apertura, per la verità leggermente accelerato, il nuovo iPad 2 risponde velocemente ai comandi ed in modo molto fluido, sopratutto quando vengono mostrate le elaborazioni grafiche effettuate ad esempio con PhotoBoot, al punto che le dita sembrano quasi piegare e ruotare un'immagine riflessa in uno specchio.

Scott Forstall ha presentato invece le novità introdotte con iOS 4.3, tra queste spicca Nitro, il nuovo motore Javascript per il browser Safari, che velocizza l'interazione con le webapp più evolute.

I redattori di Slashgear hanno voluto verificare le performance di Nitro facendo girare su uno degli iPad 2 esposti il benchmark SunSpider che effettua diverse misurazioni sui tempi di esecuzione di alcune funzioni Javascript.

I risultati ovviamente sono influenzati anche dall'adozione del processore A5, ma mostrano chiaramente un netto miglioramento rispetto all'iPad di prima generazione che completa il test con un tempo medio di 8594.9 ms, contro i 2121.7 ms fatti registrare dall'iPad 2. Come visibile in questa immagine, le maggiori differenze di prestazioni sono state registrate nel test 3D con un tempo medio di 263.4 ms contro i 1202.2 ms impiegati dall'iPad.

In generale quindi la velocità del motore Javascript Nitro accoppiata alla potenza di calcolo del processore Apple A5 permettono un incremento delle prestazioni di almeno 4 volte rispetto alla precedente generazione dell'iPad.

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: