Addio Entourage, benvenuto Outlook per Mac


In una conferenza stampa, la Mac Business Unit presso Microsoft ha fatto trapelare qualche dettaglio sul futuro di Office per Mac, e su cosa debbano aspettarsi gli utenti. E la novità principale è che la prossima generazione della suite per l'ufficio di Redmond destinata al mondo Mac rimpiazzerà il vecchio Entourage con Outloook. I responsabili IT del mondo ringraziano.

I dipartimenti IT che hanno a che fare con ambienti misti tireranno infatti un sospiro di sollievo, poiché il nuovo Outlook colmerà gran parte delle (parecchie) lacune di Entourage. Sarà costruito dalle fondamenta in Cocoa e, stando alle dichiarazioni, dovrebbe portare stabilità, velocità e compatibilità con le caratteristiche principali di Exchange, compresi i calendari pubblici e la sincronizzazione note ed attività. Supporterà Spotlight ed i backup di Time Machine, ed inoltre sarà compatibile con l'Information Rights Management, il che significa che soltanto i destinatari coi privilegi giusti avranno il permesso di usare o consultare i contenuti. Infine, verrà reintrodotto il supporto a Visual Basic for Applications, eliminato dalla scorsa versione per le difficoltà incontrate nel passaggio all'architettura Intel.

Per lenire l'attesa della nuova suite, distante ancora un annetto circa, Microsoft ha in serbo due versioni di Office, la Home/Student Edition e la Business Edition. Quest'ultima includerà Entourage Web Services Edition, che offrirà la sincronizzazione di note, eventi e categorie, fornirà clip art e template aggiuntivi, e qualche lezione su Lynda.com. Entrambi saranno disponibili a partire dal prossimo 15 settembre. Sempre che possano ancora venderlo, si intende.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: