QR code per la pagina originale

Microsoft Edge su macOS, sorpresa: in realtà è meglio di Chrome

Avevamo canzonato Microsoft per il lancio un nuovo browser per Mac dopo 17 anni di assenza, ma siamo stati avventati: in realtà è un'ottima cosa per tutti. Anzi, secondo noi è pure meglio di Chrome.

,

Abbiamo accolto con scetticismo -e un po’ di strafottenza- la notizia del lancio della versione definitiva di Edge per Mac, il primo browser Microsoft per la nostra piattaforma da 17 anni a questa parte. In realtà sbagliavamo, e vi spieghiamo anche perché.

Utenti Firefox, cyber-attacco in corso: ecco come procedere

All’inizio della guerra dei browser nel 2008, non passava settimana che non si parlasse della percentuale di prestazioni in più se si usava questo o quell’altro programma; poi, per qualche ragione, l’argomento è passato in cavalleria. E invece pensiamo che la leggerezza di un browser sia importante perché impatta sulle prestazioni della macchina, sulla durata della batteria e sul rumore prodotto dalle ventole. Insomma, non è affatto un discorso passato di moda.

E così, mentre leggevamo i commenti sulla nostra pagina Facebook, un lettore ci faceva notare che in realtà il nuovo browser Microsoft aveva ridato nuova linfa al suo vecchio Mac. Ecco perché, incuriositi, l’abbiamo scaricato e provato.

Ora, a distanza di un mese, possiamo dirlo per esperienza diretta: pur essendo cugino stretto di Chrome, Edge è decisamente più performante, leggero e veloce del browser di Google. E infatti sui Mac redazionali ha sostituito ufficialmente Mountain View.

E questo è niente perché le cose sono destinate perfino a migliorare: secondo i benchmark Speedometer, la release 81 in arrivo nelle prossime settimane segnerà un +13% di velocità rispetto alle 79 grazie alla migliore gestione dei carichi di lavoro e alle certosine ottimizzazioni.

E tra l’altro, molte delle migliorie apportate da Microsoft al codice di Chromium verranno presto o tardi inglobale anche in Chrome, il che significa che nel lungo corso tutti -anche chi non usa Microsoft- beneficeremo di questa novità.

Certo, ci sono delle limitazioni, rispetto a Chrome: prima fra tutti il numero ridotto di estensioni. Ma se quello che vi serve è un browser solido e senza troppi fronzoli, potente e leggero, capace di navigare il Web senza ingolfare un Mac, questa è l’app che fa per voi. Fidatevi: ne resterete contenti.

Scarica Microsoft Edge per Mac dal sito ufficiale

Video:Disattivare Pubblicità Politiche su Facebook