MacBook Pro 16": le cose da sapere prima dell'acquisto [Agg.]


Aggiornamento del 26 novembre 2019: Aggiunte info sulla rumorosità della tastiera.

Il nuovo MacBook Pro 16" è sicuramente una macchina potente e versatile, ma alcune delle sue innovazioni somigliano curiosamente ad una marcia indietro o un ritorno al passato (della serie, si stava meglio quando si stava peggio). E in qualche caso, verrebbe quasi voglia di parlare di magnagnette. Ecco cosa c'è da sapere prima dell'acquisto.

Qui di seguito trovate un elenco esaustivo delle cose utili da sapere riguardo il nuovo MacBook Pro 16", divise in buone e cattive notizie:


  1. 🟢Il Pro 16" abbandona il "nuovo meccanismo a farfalla" (che si è rivelato un fiasco) per tornare al vecchio meccanismo a forbice, rivisto, corretto e aggiornato. Tra le varie modifiche, tuttavia, è stato anche aggiunto il tasto Esc fisico, e questo è magnifico. Solo chi ha provato l'Esc virtuale della Touch Bar, infatti, conosce la quantità di improperi che causa ogni giorno. Inoltre, tornano i tasti a freccia in configurazione a T rovesciata. La precedente configurazione con micro-pulsanti, benché esteticamente appagante- era un incubo da utilizzare.

  2. 🟢 Il vecchio-nuovo meccanismo a farfalla ha un altro pregio molto importante: è incredibilmente più silenzioso rispetto alla controparte a farfalla; hanno messo alcuni Mac e altri computer in una camera anecoica e hanno misurato i decibel prodotti durante la digitazione, e se il MacBook Air (meccanismo a farfalla) raggiunge 41.9 decibel, il nuovo Pro 16" non supera i 30.3 decibel. Il migliore della carrellata è Pixelbook Go con 30.1 decibel, e il peggiore una vecchia e rumorosa macchina da scrivere da 60.2 decibel.
  3. 🟢 Il refresh rate del display del nuovo Pro è completamente personalizzabile, e può sintonizzarsi con quello del progetto video a cui si lavora; una feature che non avevamo mai visto. Le opzioni disponibili sono 47.95, 48, 50, 59.94 e 60 Hz. Per lavorare a progetti da 24 fotogrammi/secondo, dunque, è consigliabile adottare un refresh rate da 48 Hz.

  4. 🟢La tastiera è più spaziosa di prima, e la Touch Bar è stata spostata più in alto, così da impedire tocchi accidentali, come è la norma coi precedenti modelli.

  5. 🔴A differenza di iPhone 11 che ha già 802.11ax ovvero Wi-Fi 6, il Pro 16" resta ancorato al vecchio 802.11ac.

  6. 🔴La fotocamera frontale resta a 720p.

  7. 🟢Incluso nella confezione, gli utenti troveranno un caricabatterie da ben 96W; in precedenza, col 15" era solo da 87W.

  8. 🟢Benché costi più caro, il prezzo di AppleCare+ per il nuovo Pro 16" resta lo stesso del MacBook Pro 15".

  9. 🔴🟢 Questa ha entrambi i colori, a seconda di come vedete la situazione. Il nuovo MacBook Pro 16" ha infatti una batteria molto capiente da ben 100Wh che garantisce 11 ore di uso continuato; peccato però che, con queste specifiche, si superi le specifiche massime consentite da molti enti di aviazione civile, compreso il Transportation Security Administration degli Stati Uniti. Nessun problema in Europa, invece, dove 100Wh rappresentano il massimale consentito.

  • shares
  • Mail