Rilevamento cadute di Apple Watch Series 4: si attiva da sé per gli over 65

Una delle feature più intriganti di Apple Watch Series 4 è la capacità di determinare se l'utente è caduto accidentalmente. Ecco come funziona.

Apple Watch Series 4 è votato alla salute dell'utente: monitora il cuore in tempo reale, possiede sensori per effettuare un elettrocardiogramma (che però qui da noi sono disattivati via software) e in più ha una funzionalità di rilevamento delle cadute improvvise.

Tuttavia, questa feature è disabilitata di default se l'utente è giovane, e si attiva da sé al compimento dei 65 anni di età; per attivarla manualmente, inveve, occorre aprire l'app Apple Watch su iPhone, toccare il pannello Apple Watch e infine abilitare Rilevamento caduta nella sezione Emergenze.

Dopo aver fatto eseguito operazione, ogni volta che l'orologio sospetta uno scivolone accidentale, emette una vibrazione, un suono e mostra un avviso di sicurezza, con due possibili opzioni "sono caduto ma sto bene" oppure "Emergenza SOS" per chiamare soccorsi. Se l'utente è in grado di muoversi, Apple Watch attenderà la risposta; se non percepisce movimento per oltre un minuto, invece, darà inizio ad un conto alla rovescia di 15 secondi prima di diramare messaggi di allerta ai Contatti di Emergenza impostati nella Cartella Clinica.

Nel video che vedete qui in alto, uno Youtuber tenta di ricreare le condizioni di una caduta, ma ci vogliono ben tre tentativi per ingannare il dispositivo. Buona visione.

  • shares
  • Mail