iPhone 6s: le 3 differenze principali rispetto ad iPhone 6

Passare da iPhone 6 ad iPhone 6s ha senso? Solo se vi interessano queste tre innovative feature.

iphone6s_3caratterstiche.jpg

La prossima generazione di telefoni Apple avrà 3 grosse differenze rispetto a quella attuale, soprattutto per quanto riguarda robustezza, interazione e qualità del display; in pratica, iPhone 6s supererà i limiti e le lacune di iPhone 6.

Display

Il video che vedete qui in alto è stato creato da MacManiack, un rivenditore di ricambi per iPhone e Mac e mostra il display della prossima generazione di iPhone. Il confronto con un iPhone 6 rivela dimensioni molto simili, e lo stesso identico posizionamento di fotocamera e microfono.

Tuttavia, l'iPhone 6s possiede un connettore aggiuntivo che servirà probabilmente per il Force Touch, e in più integra il Touch ID direttamente nel connettore del digitizer e nell'LCD.

Force Touch

Il Force Touch è la tecnologia nata su Apple Watch che permette di distinguere da un tocco fugace e uno più intenso. A quanto pare, su iPhone questa feature servirà soprattutto per generare "azioni scorciatoie" e per portare a termine dei compiti in modo più veloce.

In Mappe, ad esempio, una pressione lunga farà avviare immediatamente la navigazione turn-by-turn, mentre nell'app Musica richiamerà un menu per salvare una playlist al volo. Ma non solo:

Un'altra feature in fase di test [...] sono le scorciatoie che compaiono dopo una pressione Force Touch sull'icona di un'app nella Home Screen. Per esempio, se un utente esercita una pressione lunga sull'icona del telefono, potrebbe selezionare una scorciatoia diretta verso il tab della segreteria telefonica. Una pressione sulle Notizie, invece, potrebbe portare direttamente ai Preferiti o al tab Per Te.

Scocca

bendgate_iphone6s.jpg

Con iPhone 6s, lo scandalo del Bendgate di iPhone 6 resterà solo un brutto ricordo. Il rischio di piegare un telefono Apple è molto basso, spiegano a Cupertino, eppure può succedere.

Con la prossima generazione, invece, verranno rinforzate le parti più cedevoli della scocca del telefono rendendo più spessa la scocca stessa a parità di peso. Anzi, il guscio posteriore di iPhone 6 pesa 27 grammi, mentre quello del 6s non supererà i 25 grammi nonostante la maggiore robustezza. Un risultato ottenuto impiegando lo stesso alluminio anodizzato serie 7000 di Apple Watch. Qui di seguito, una Gallery mostra un raffronto tra la scocca del 6 e del 6s. Buona visione.

  • shares
  • Mail