Chiuso l'accesso a jailbreakme.com dagli Apple Store

Vista la disarmante semplicità con cui è possibile eseguire il jailbreak di un dispositivo mobile Apple, nelle ultime ore iniziavano a fare capolino sulle piattaforme di videosharing filmati di utenti che installavano surrettiziamente Cydia sugli iPhone ed iPad esposti negli Apple Store del mondo. Era quindi inevitabile che Apple corresse ai ripari interdicendo l'accesso al sito jailbreakme.com.

Parlando della grave falla nel motore di rendering dei PDF in Safari, l'avevamo pur detto: il sito che permette di liberare il melafonino sarebbe durato ben poco, almeno negli Apple Store. Fine dei giochi, quindi, visto che molti utenti cinguettano dell'esistenza di un redirect verso il sito Apple.com. Certo, come blocco è un po' blando (basta sostituire i DNS sul dispositivo o utilizzare un mirror), ma le misure messe in atto dovrebbero prevenire l'insorgere di una fastidiosa ondata negli store, e soprattutto eviteranno ai genius di dover ripristinare ogni sera tutti i dispositivi in esposizione.

E poi, lo scherzo è bello quando dura poco.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: