HTC risponde con i dati alle affermazioni di Apple


Mal comune mezzo gaudio ? Forse, ma chi di spada ferisce di spada perisce.

Si potrebbe sintetizzare con questi due proverbi la querelle innescata da Apple per smontare l'antennagate e l'inevitabile risposta di una delle aziende coinvolte.

Dopo Nokia e RIM, anche HTC risponde alle "accuse" di Apple e lo fa attraverso un commento molto sintetico di Eric Lin, responsabile delle relazioni pubbliche della società:

Abbiamo ricevuto pochissime lamentele relative a problemi di segnale o di ricezione dell'antenna del Droid Eris, approssimativamente dallo 0.016% dei clienti.

Lin fa chiaramente riferimento al dato diffuso da Jobs durante la conferenza stampa, secondo il quale solo lo 0.55% dei clienti dell'iPhone 4 si è lamentato dei problemi di ricezione dell'iPhone 4, mentre altri dispositivi manifestano gli stessi problemi di attenuazione del segnale in particolari situazioni, come il Droid Eris che nei test condotti da Apple passa da 4 a 0 tacche, nonostante sia l'unico dispositivo tra quelli presi in esame ad avere l'antenna nella parte superiore, quindi in teoria meno soggetto al fenomeno di attenuazione del segnale provocato dalla nota impugnatura.

Chiaramente la diffusione dell'iPhone 4, con oltre 3 milioni di esemplari venduti, è superiore a quella del Droid Eris, inoltre il primo viene utilizzato esclusivamente sulle reti di AT&T, notoriamente afflitte da problemi di saturazione, mentre il secondo viene commercializzato da Verizon che negli Stati Uniti ha una rete più estesa e capillare.

In ogni caso, dalle due percentuali, si evince che il problema sull'iPhone 4 si verifica con un'incidenza notevolmente superiore, per ogni cliente che si è lamentato della ricezione del Droid Eris ce ne sono stati 34 che si sono lamentati dello stesso problema per l'iPhone 4, indipendentemente dal numero di esemplari venduti.

A questo punto manca solo la risposta di Samsung, ma in questo caso la situazione è molto più complicata, visto che l'azienda coreana produce per Apple componenti varie, memorie allo stato solido e perfino il processore A4.

[via pocket-lint]

  • shares
  • Mail
54 commenti Aggiorna
Ordina: