JOBS, nuovo trailer per il film con Ashton Kutcher

Il film JOBS si mostra con un nuovo trailer, che ci mostra ancora una volta la somiglianza di Steve Jobs con l'attore Ashton Kutcher.


Aggiornamento del 7 agosto 2013 - A cura di Rosario.

In attesa che JOBS arrivi nelle sale americane il 16 agosto, Open Road ha caricato online un nuovo trailer del film, che ricordiamo ci mostrerà l'attore Ashton Kutcher impegnato nel ruolo di Steve Jobs. Il video aggiunge qualche scena alla featurette vista di recente.

Il biopic ripercorrerà infatti la vita del fondatore di Apple, sin dalle prime fasi della nascita della società. Diretto da Joshua Michael Stern, JOBS ha di recente visto anche l'apertura del sito ufficiale jobsthefilm.com, insieme alla realizzazione di un trailer su Instagram in video, il primo del suo genere della durata di 15 secondi. Oltre a Kutcher nel ruolo di Jobs, nel biopic troveremo anche Josh Gad nei panni di Woz, Dermot Mulroney, Lukas Haas, J.K. Simmons, Matthew Modine e James Woods.

Proiettato al Sundance Film Festival di gennaio, in occasione del quale ha ricevuto qualche critica che deve aver fatto cambiare i piani a Open Road, JOBS sarebbe dovuto uscire già ad aprile: proprio per concentrarsi sul marketing, la produzione ha deciso di spostarlo ad agosto. L'uscita in Italia, in assenza di altre notizie, resta prevista per il prossimo mese di ottobre.

Ricordiamo che JOBS è una pellicola indipendente, separata dal progetto affidato da Sony ad Aaron Sorkin e basato sulla biografia ufficiale di Steve Jobs scritta da Walter Isaacson.

Via | Appleinsider.com

JOBS con Ashton Kutcher in una nuova featurette


Aggiornamento del 1 agosto 2013 - A cura di Rosario.

Open Road ha pubblicato oggi una nuova featurette di JOBS, film dedicato alla vita di Steve Jobs con protagonista Ashton Kutcher. Nel video, della durata di circa 3 minuti, vengono mostrate alcune scene inedite del film, montate insieme ad alcuni interventi dello stesso attore.

Il lancio del nuovo filmato, che potete vedere qui sopra, anticipa l'uscita di JOBS nelle sale americane, attualmente prevista per il 16 agosto: come parte degli sforzi promozionali per la pellicola, è stato anche aperto il sito ufficiale, raggiungibile all'indirizzo jobsthefilm.com.

Insieme a Kutcher-Jobs, il film vede anche la presenza nel cast di Josh Gad nel ruolo di Woz, Dermot Mulroney, Lukas Haas, J.K. Simmons, Matthew Modine e James Woods, per la regia di Joshua Michael Stern. Uscita in Italia prevista, almeno per quanto se ne sa, a ottobre.

Questo il commento di Steve Wozniak di qualche tempo fa:

"Ho un tarlo in testa che mi dice che nel film Steve sarà dipinto come un santo ignorato, piuttosto che una delle principali persone che portarono Apple a fallimento dopo fallimento (Apple ///, LISA, Macintosh) mentre i ricavi arrivavano dall'Apple ][ che Jobs voleva fare fuori. È bello avere il luso di poter fallire. Il mercato del Macintosh fu creato nei 3 anni successivi all'uscita di Jobs, con molti sforzi, da gente che lui disprezzava.

Jobs tornò come il santo e il dio che oggi conosciamo e guidò la creazione di altri prodotti grandi come Apple ][, come iTunes Store, iPod, i negozi, iPhone e iPad. Ma era una persona diversa, con più esperienza, più riflessiva e capace di guidare Apple in questi anni.

Il vecchio Jobs sarebbe stato molto utile ai primi anni in Apple, immagino."

Via | Appleinsider.com

JOBS, nuovo trailer su Instagram video


Aggiornamento del 16 luglio 2013 - A cura di Rosario.

Ben consapevole del fatto che buona parte del pubblico del suo film è con ottime probabilità su Instagram, Open Road ha deciso di pubblicare attraverso il social network fotografico il nuovo trailer di JOBS, pellicola biografica dedicata a Steve Jobs.

Naturalmente, il video rispetta le limitazioni imposte dalla piattaforma, per cui si tratta di un mini-trailer della durata di 15 secondi, durante i quali ci viene mostrato il protagonista Ashton Kutcher alle prese con diverse scene del film. Anche se alcune di esse sono in realtà già viste, l'importanza del trailer pubblicato oggi sta proprio nel mezzo scelto dalla produzione, che lo rende di fatto il primo trailer via Instagram.

Per quanto descritto qui sopra, l'idea sembra piuttosto indovinata, e anche i commenti sull'Insta-trailer sembrano dimostrare il gradimento della rete all'iniziativa promozionale per JOBS. Dopo essere stato rinviato, proprio per avere più tempo da dedicare al marketing, il film diretto da Joshua Michael Stern arriverà negli States il 16 agosto prossimo con un cast che include anche Dermot Mulroney, James Woods, Matthew Modine, Josh Gad, Amanda Crew, Lukas Haas e JK Simmons.

Via | News.cnet.com

JOBS: nuovo poster per il biopic con Ashton Kutcher


Aggiornamento del 3 luglio 2013 - A cura di Rosario.

In attesa che arrivi ad agosto nei cinema americani, per poi approdare anche in Italia a ottobre (almeno per quanto ne sappiamo), il biopic JOBS si mostra con un nuovo poster, pubblicato online in queste ore.

Nella coloratissima immagine promozionale, si fa quasi fatica a distinguere il vero Steve Jobs da Ashton Kutcher, attore chiamato come saprete a vestire i panni del fondatore di Apple nel biopic.

Non ci credete? Giudicate voi stessi:

Ricordiamo la presenza nel cast di Josh Gad nei panni di Steve Wozniak (i cui commenti sul film possono essere letti qui sotto), oltre a Dermot Mulroney, Lukas Haas, J.K. Simmons e Matthew Modine. Alla regia Joshua Michael Stern.

Via | Latino-review.com

Jobs: Steve Wozniak torna a commentare il film con Ashton Kutcher


Aggiornamento del 24 giugno 2013 - A cura di Rosario.

Dopo il primo trailer di Jobs e il cambio del nome della pellicola (che avevamo mancato di riportarvi), Steve Wozniak è tornato a dire la sua sul film dedicato alla vita di Steve Jobs, con protagonista Ashton Kutcher, dove Woz è invece interpretato da Josh Gad.

Nel dettaglio, Wozniak ha parlato del possibile dipinto di Steve Jobs da giovane:

"Ho un tarlo in testa che mi dice che nel film Steve sarà dipinto come un santo ignorato, piuttosto che una delle principali persone che portarono Apple a fallimento dopo fallimento (Apple ///, LISA, Macintosh) mentre i ricavi arrivavano dall'Apple ][ che Jobs voleva fare fuori. È bello avere il luso di poter fallire. Il mercato del Macintosh fu creato nei 3 anni successivi all'uscita di Jobs, con molti sforzi, da gente che lui disprezzava.

Jobs tornò come il santo e il dio che oggi conosciamo e guidò la creazione di altri prodotti grandi come Apple ][, come iTunes Store, iPod, i negozi, iPhone e iPad. Ma era una persona diversa, con più esperienza, più riflessiva e capace di guidare Apple in questi anni.

Il vecchio Jobs sarebbe stato molto utile ai primi anni in Apple, immagino."

Sul modo in cui sono rappresentati gli altri personaggi:

"Il modo in cui mi hanno rappresentato è ok, a differenza della prima anteprima.

Altri personaggi come Sculley e Markkula sono molto esagerati in modi che tendono a dipingerli come squallidi o qualcosa del genere. In verità, avevano entrambi gli stessi alti ideali sul dove i computer ci dovrebbero portare che aveva Steve."

Sul film in sé:

"Permetto un'interpretazione artistica per il bene dell'intrattenimento e dell'ispirazione, finché tutti i significati impliciti delle scene sono accurati. Non posso giudicarlo finché non lo vedo."

Questa fu invece la prima reazione di Woz in occasione del Sundance Film Festival:

Non è vicino … non abbiamo mai avuto una tale interazione e ruoli … io non sono nemmeno sicuro di quello che si sta facendo a … le personalità sono molto sbagliate anche se la mia è più vicina … non dimenticate che il mio scopo è stato ispirato dai valori dell’Homebrew Computer Club insieme all’idea del valore di tali macchine e Steve J. non era nel giro e non frequentava il club, quindi in realtà era lui quello che stava apprendendo l’impatto sociale che questo avrebbe avuto in futuro.

Via | Kinja.com

Primo trailer per jOBS, biopic con Ashton Kutcher


Aggiornamento del 22 giugno 2013 - A cura di Rosario.

In attesa che arrivi il prossimo 16 agosto nei cinema americani, il film jOBS si mostra oggi in quello che è il primo trailer ufficialmente pubblicato dalla produzione. Girato da Joshua Michael Stern, regista di Neverwas - La favola che non c'è e Swing Vote - Un uomo da 300 milioni di voti, il film ripercorre la vita di Steve Jobs, interpretato dal somigliantissimo Ashton Kutcher.

Il filmato ci dà modo di conoscere anche il resto del cast, composto in primis da Josh Gad nei panni di Steve Wozniak, oltre a Dermot Mulroney, Lukas Haas, J.K. Simmons e Matthew Modine: per poco più di 2 minuti, il trailer si concentra sui primi anni di Apple, dalla fondazione ai successi iniziali, spostandosi poi alla cacciata di Jobs dalla società.

Proiettato al Sundance Film Festival di gennaio, in occasione del quale ha ricevuto qualche critica, jOBS sarebbe dovuto uscire già ad aprile: proprio per concentrarsi sul marketing, la produzione ha così deciso di spostarlo ad agosto. In Italia, dove sarà distribuito da Filmauro, jOBS dovrebbe arrivare a inizio ottobre. Nel frattempo, ecco il trailer con sottotitoli italiani:

jOBS: il film con Ashton Kutcher su Steve Jobs ha una data d'uscita americana


Aggiornamento del 12 giugno 2013 - A cura di Rosario.

Doveva uscire ad aprile, ma il suo arrivo nei cinema è stato rinviato a data da destinarsi. Adesso, Open Road ha finalmente deciso quando il film jOBS, dedicato alla vita di Steve Jobs, approderà nelle sale americane: la data prescelta è il prossimo 16 agosto.

Come forse ricorderete, la pellicola fu accolta al Sundance Film Festival con un certo scetticismo, contribuendo probabilmente a far prendere la decisione del rinvio a chi di dovere, per effettuare una campagna di marketing che desse nuova luce al progetto, che ricordiamo vede un somigliante Ashton Kutcher nei panni del fondatore di Apple.

jOBS ripercorre tutta la carriera di Steve Jobs, dalle fondamenta del 1971 fino al 2001, negli anni del suo ritorno in Apple. Nel cast, oltre al già citato Kutcher, anche Dermot Mulroney, Josh Gad, Lukas Haas, J.K. Simmons e Matthew Modine. In Italia resta la distribuzione in mano a Filmauro, che però non ha ancora annunciato nulla di ufficiale.

Via | Deadline.com

jOBS con Ashton Kutcher: uscita rinviata per la biopic di Steve Jobs


Post originale del 16 marzo 2013. A cura di Rosario.

La biopic jOBS non uscirà il 19 aprile negli USA come previsto finora: lo dice The Hollywood Reporter, secondo il quale la data d'uscita del film con Ashton Kutcher sarebbe addirittura stata rinviata a data da destinarsi.

L'arrivo nei cinema a metà aprile non era casuale, visto che si festeggerà in tali giorni il trentasettesimo anniversario della fondazione di Apple: secondo le solite fonti ben informate, il rinvio sarebbe stato deciso dalla casa di produzione Open Road, intenzionata a prendersi un po' più di tempo da dedicare al marketing dopo che in realtà la pellicola è stata già mostrata al Sundance Film Festival di gennaio.

Proprio dal Sundance sono arrivate recensioni discordanti, compreso il parere di uno dei diretti interessati, Steve Wozniak, secondo il quale il film non rispecchierebbe completamente la realtà:

Non è vicino … non abbiamo mai avuto una tale interazione e ruoli … io non sono nemmeno sicuro di quello che si sta facendo a … le personalità sono molto sbagliate anche se la mia è più vicina … non dimenticate che il mio scopo è stato ispirato dai valori dell’Homebrew Computer Club insieme all’idea del valore di tali macchine e Steve J. non era nel giro e non frequentava il club, quindi in realtà era lui quello che stava apprendendo l’impatto sociale che questo avrebbe avuto in futuro.

In Italia il film dovrebbe uscire sotto la distribuzione di Filmauro, che dal canto suo non ne aveva ancora annunciato una data d'uscita nel nostro Paese: impossibile quindi immaginare se il rinvio di jOBS negli USA andrà a impattare anche sull'uscita dalle nostre parti.

Via | Appleinsider.com

  • shares
  • Mail