iPhone 5, i caricabatterie di terze parti possono danneggiarne la circuiteria

L'uso di caricabatterie non ufficiali può danneggiare permanentemente un iPhone 5. Ecco cosa dovete sapere.

caricabatterie_non_ufficiale_iphone5

Occhio agli accessori che acquistate. I caricabatterie di terze parti non approvati ufficialmente da Apple possono infatti rischiare di compromettere uno dei chip del vostro iPhone 5, costringendovi ad una costosa riparazione. Lo ha rivelato Mendmyi, una società che offre servizi di assistenza in UK.

Leggi anche: Caricabatterie iPad e iPhone, rischio sicurezza per quelli non originali

Lo scenario è il seguente: dopo aver consumato completamente la batteria di un iPhone 5, lo collegate all'adattatore come al solito, ma di punto bianco il processo di ricarica non supera l'1% sul totale. E se utilizzate un caricabatterie non originale, sappiate che la colpa è quasi certamente sua.

Pare che dispositivi simili possano danneggiare permanentemente il chip U2 IC, responsabile della gestione della batteria, delle funzioni wake/sleep e di alcune funzionalità USB; è lui infatti a regolamentare il flusso di corrente che ricarica effettivamente il telefono. Se lo U2 IC è danneggiato, neppure la sostituzione della batteria è risolutiva, poiché appena si scarica, il problema ritorna.

La causa della rottura di questo componente è molto semplice e porta ai caricabatterie USB di terze parti!
I caricabatterie originali Apple tendono a regolare il voltaggio e la corrente ad un livello che protegge il tuo prezioso iPhone, e impedisce eventuali danni.
Caricare il tuo iPhone con un adattatore USB di terze parti che non regolamenta questo flusso, consentendo quindi ampie escursioni di tensione e voltaggio, danneggia il chip U2 IC e può lasciarti con quello che sembra un iPhone 5 completamente morto.

Il problema, insomma, può tramutarsi in una costosa seccatura nel migliore dei casi, e in un nuovo acquisto nel peggiore. Per il momento non è chiaro se e quali altri modelli di iPhone siano coinvolti, ma si iniziano ad addensare alcuni sospetti su dei recenti malfunzionamenti registrati da utenti di iPhone 5c.

In generale, Apple ha sempre ammonito sui rischi per la salute legati ai caricabatterie non ufficiali; in alcuni paesi del mondo, gingilli simili hanno causato morti per folgorazione, ed ecco perché Cupertino è stata costretta in tempi recenti a lanciare un'iniziativa per sostituire gratuitamente gli adattattori di terze parti con omologhi originali.

Al momento, in Europa -quindi anche qui da noi- è presente una nuova iniziativa chiamata Programma di sostituzione dell'alimentatore USB Apple da 5W volta alla sostituzione di determinati lotti di alimentatori originali da 5W destinati ad iPhone ed iPad. C'è un serio pericolo per l'incolumità di cose e persone, perché potrebbero riscaldarsi e causare seri guai. Trovate tutte le informazioni per riconoscerli e riconsegnarli a questa pagina:

Leggi: Il Programma di sostituzione dell'alimentatore USB Apple da 5W arriva in Italia

Qui di seguito, infine, una Gallery mostra il famoso chip U2 IC e il messaggio d'errore di iOS 7 se collegate cinesate low-cost. Buona visione.

iPhone - Chip U2 IC

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: