Canary, la videosorveglianza perfetta per iPhone e iPad

Una startup statunitense ha messo su il primo gingillo di videosorveglianza consumer davvero completo, dotato di tutti i fronzoli ma molto economico. E un progetto di crowdfunding ospitato su Indiegogo.

I sistemi di videosorveglianza consumer soffrono spesso delle medesime pecche. Quelli più sofisticati sono complessi da installare (serve manodopera specializzata) e non dispongono quasi mai di software decente, soprattutto per Mac e iOS; altri richiedono costosi abbonamenti annuali, mentre quelli più economici hanno scarse prestazioni (videocamere di bassa risoluzione, assenza di sensori notturni, assenza o scarsa qualità del microfono) ma per lo meno garantiscono tempi di configurazione e gestione più rapidi e app per iOS usabili. Se doveste chiedere a noi, diremmo semplicemente che l'optimum non esiste ancora sul mercato. Ma forse, presto dovremo rivedere la nostra posizione.

Canary è un piccolo dispositivo che potrebbe rendere davvero più sicura la nostra casa a prezzi concorrenziali e con una semplicità di configurazione/gestione degna del buon nome di Cupertino. Inannzitutto, il gingillo dispone di una gran quantità di sensori che si interfacciano direttamente sul Cloud:


  • Camera HD con lente wide-angle e microfono di alta qualità.

  • Sensori di movimento IR e Visione Notturna.

  • Sensori di temperatura, qualità dell'aria e umidità.

Nelle intenzioni dei suoi creatori, questo mix tecnologico dovrebbe ridurre sensibilmente l'incidenza dei falsi allarmi, che poi è uno dei motivi per cui la gente si stanca presto di utilizzare i sistemi esistenti:

Controllato interamente dal tuo iPhone o dal tuo dispositivo Android, Canary ti avvisa quando rileva qualunque cosa al di fuori dell'ordinario -dalle variazioni improvvise di temperatura che possono preludere a un incendio, al suono e al movimento che potrebbero indicare un'intrusione. Ricevi e visualizza istantaneamente gli avvisi, e prendi provvedimenti ovunque ti trovi. Nel tempo, Canary apprende i ritmi di casa tua per inviarti avvisi ancora più intelligenti.

Sulla carta, insomma, Canary ha tutte le carte in regola per diventare il Nest della videosorveglianza domestica. Molto, però, dipenderà dalla cura con cui verrà confezionato il software che gestisce il tutto; e per quello, occorrerà attendere la commercializzazione definitiva.

Come accennato, Canary può essere preordinato a 199$ più 30$ di spedizione (eventuali costi doganali esclusi) attraverso la piattaforma di crowdfunding Indiegogo. Allo stato attuale, la società ha raggiunto 3 volte il finanziamento di 100.000$ cui puntava inizialmente, il che significa che c'è un'enorme richiesta di prodotti smart e facili da usare.

  • shares
  • Mail