Lo scetticismo di Pogue

Il noto columnist del NY Times David Pogue, alla domanda "Ma quando uscirà un telefono Apple (iPhone)?", risponderebbe in modo lapidario così: "Probabilmente mai". Questa concezione trova le proprie radici nella difficoltà di sviluppo che sottende la realizzazione di un mobile phone , come il totale "controllo" degli operatori di telefonia che sindacano OGNI tua mossa ed hanno l'ultima parola su tutto. Pogue, a mio avviso giustamente, immagina che difficilmente Apple possa far mettere parola suoi propri software da gente chiunque (anche se sei un gestore miliardario di telefonia). Una possibilità è quella di creare una propria compagnia di telefonia mobile all'interno di Apple, sugli esempi delle americane Amp'd e Helio; e questo potrebbe anche darsi.

L'altra strada possibile è quella che Pogue sostiene: semplicemente non facciamoci prendere dall'eccitazione, scrive nel post, ogni volta che qualche Insider se ne esce con qualche Rumors poiché la storia ci insegna che sono state tante le "panzane" svanite in una bolla di sapone (ne è un esempio questo sito).

Ammetto che un po' di sano raziocinio sia più che naturale e necessario nel giudicare le notizie, che occorra inoltre attendere sempre un po' prima di presentare un rumor come sicuro, ma l'eccitazione per un nuovo prodotto della "nostra" amata casa californiana, a volte, ci fa perdere il contatto con la realtà!

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: