Evento Apple 8 marzo: iPad Air monterà un chip M1

All’Evento Speciale dell’8 marzo, Apple presenterà tantissime novità hardware, tra cui iPhone SE col 5G, diversi Mac M2, Mac Studio e Studio Display e nuovi tablet, incluso un iPad entry level con 5G e chip A14 e design simile ai modelli attuali e soprattutto un nuovo iPad Air; ora però scopriamo che avrà un chip

All’Evento Speciale dell’8 marzo, Apple presenterà tantissime novità hardware, tra cui iPhone SE col 5G, diversi Mac M2, Mac Studio e Studio Display e nuovi tablet, incluso un iPad entry level con 5G e chip A14 e design simile ai modelli attuali e soprattutto un nuovo iPad Air; ora però scopriamo che avrà un chip di classe desktop.

L’iscrizione obbligatoria ai registri dell’Eurasian Economic Commission, l’organo esecutivo dell’Unione economica di Bielorussia, Kazakistan e Russia, ce lo aveva confermato. Dunque, era già praticamente scritto nel destino che Apple lancerà 9 versioni di un nuovo modello di iPad (identificativi A2588, A2589, A2591, A2696, A2757, A2759, A2761, A2766 e A2777). E sappiamo bene di cosa si tratta.

Il riferimento è al nuovo iPad Air di 5ª generazione, che in teoria dovrebbe ereditare un design molto simile ad iPad mini 6 (oltre a un inedito colore viola), con fotocamera frontale da 12-megapixel Grandangolare con supporto a Center Stage, Flash Quad-LED True Tone e supporto 5G nelle varianti WiFi+Cellular. Per logica, dunque, ci aspettavamo un chip A15 Bionic, e invece Apple spariglierà le carte.

Stando alle informazioni preliminari condivise da 9to5Mac, invece, sembra che sarà il secondo iPad dopo iPad Pro a montare un chip M1. Lo stesso utilizzato sugli attuali MacBook Air, MacBook Pro 13″ e sul Mac mini.

Ciò significa che gli unici elementi di diversificazione tra Pro ed Air resteranno il ProMotion display (e la tecnologia di retro-illuminazione LED nel modello da 12.9 pollici) e lo scanner LiDAR; tolto quelli, è praticamente lo stesso dispositivo.

iPad Air è attualmente disponibile in cinque colori (grigio siderale, argento, verde, oro rosa e celeste) e in due tagli di memoria. L’entry level da 64GB costa 669€, mentre quello da 256GB 839€. E a questo punto la domanda è inevitabile: il taglio minimo di memoria sarà portato a 128GB, o resteremo ancora coi vecchi 64GB? Tra poche ore avremo la risposta.

Appuntamento alle 19.00 ora italiana per gli approfondimenti in tempo reale sulle novità che Tim Cook presenterà all’Evento Apple dell’8 marzo. Qui trovi tutti i modi per seguire la diretta.

Ti potrebbe interessare