Tim Cook su iPhone: le dimensioni (dello schermo) non contano

iphone_plus_galaxy

Oltre che di Mac ed iPad, Alla Goldman Sachs Technology and Internet Conference, Tim Cook ha risposto anche alle critiche sullo schermo allungato dell'iPhone 5. In un periodo in cui gli smartphone tendono a crescere in altezza e larghezza, l'iPhone si concentra semplicemente sull'esperienza d'uso; le dimensioni dello schermo, in altre parole, non contano.

È da tempo che si parla di un possibile iPhone plus, maxi, math -fate vobis- come quello nel mezzo dell'immagine qui sopra, ma da Cupertino hanno sempre smentito la cosa senza pietà. L'esperienza d'uso nel suo complesso, ha ribadito l'iCEO, è più importante delle specifiche tecniche che la compongono:

Per anni l'industria PC è stata costituita da società che competevano su due cose: prezzi e specifiche. E quindi la gente diceva di solito "ho il drive più grande" oppure "ho il processore più veloce" oppure ancora -nel settore delle fotocamere- "ho più megapixel."
La verità è che i clienti vogliono un'esperienza grandiosa, e vogliono la qualità. Desiderano che ogni volta che utilizzano il prodotto sia eccezionale. E con quei prodotti accade di rado. Sono trucchetti che le società tecnologiche inventano per sopperire alle lacune nell'esperienza utente; ecco perché parlano sempre di specifiche.


Per questa stessa ragione, è stupido concentrarsi sulla grandezza dei display negli smartphone dimenticando, ad esempio, elementi molto più importanti come la saturazione e la luminosità sui pannelli OLED. La gente, dice, dovrebbe smetterla di "fissarsi sulle dimensioni":

Ecco perché ho parlato di tutti questi attributi di un display. Ogni dettaglio di quel che fa Apple costa sudore della fronte. Ci importa di tutti gli aspetti di un progetto, pretendiamo il miglior display e penso che lo abbiamo trovato. Ho una buona sensazione su di esso.
Non voglio commentare quel che faremo in futuro, poiché i nuovi prodotti sono la nostra magia, quindi niente da fare. Ma sapete, l'esperienza utente è sempre più ampia di quello che può essere identificato da un semplice numero.

Chiuso il discorso, insomma. Lo schermo dell'iPhone 5 è "perfetto per il pollice" come ripetono da mesi a Cupertino; e ogni altra variazione sul tema, per il momento, non è neppure presa in considerazione. E infondo, se continuano a vendere come vendono, forse sanno quello di cui parlano, no?

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: