Sony e PSP: presto concorrenti di iPhone?

A quanto pare, anche se da noi del vecchio continente l'iPhone sbarcherà verso fine anno, i colossi della telefonia europea si stanno muovendo, nell'ottica di poter "accaparrare" nuovi clienti o, quanto meno, perderne il minor numero possibile. In questo scenario di "nuove offerte e servizi" telefonici, la notizia della nuova partnership sottoscritta da British Telecom e Sony, la fa da padrona: le due aziende hanno, infatti, annunciato un accordo, della durata di 4 anni, che porterà molto presto all'implementazione di nuovi servizi sulla PSP.

Tra le nuove feature, spicca senz'altro il software che la compagnia telefonica britannica ha creato, il quale permetterà di trasformare la PSP in un telefono IP in grado di effettuare sia chiamate audio che video, verso PC, rete fissa e mobile. Anche se, durante i primi mesi, il servizio sarà offerto solamente ai clienti di BT, la stessa ha paventato la possibilità di una distribuzione dello stesso software anche agli altri operatori.

L'utilizzo tanto delle connessioni WiFi casalinghe, quanto quelle fornite da hotspot in punti "strategici" della città, renderebbe il gioiellino Sony un competitor indiretto dell'iPhone poiché, anche se il target della console portatile non coincide con quello della telefonia mobile, è un dato inequivocabile che entrambe le categorie di acquirenti sono appassionati di tecnologia; se a questo si aggiunge che, ormai il cellulare ricercato è sempre più "multimedia oriented", i numeri di potenziali soggetti interessati ad avere un device che, anche se offre meno funzionalità di quello prodotto da Apple, fornisce in ogni modo le feature basilari ad un prezzo più basso, il dato non è da ignorare.

Sono consapevole che un confronto tra i due prodotti sarebbe viziato in partenza proprio dal mutamento di orizzonte di mercato reciproco che i prodotti subirebbero; ma l'idea che un oggetto molto diffuso, proprio come la consolle giapponese, permetterà le telefonate utilizzando il protocollo Voip, dovrebbe far riflettere gli addetti ai lavori.

[via Blog|Voip]

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: