iPad aggiornato a LTE e iPad mini solo WiFi?

iPad mini colorato

Secondo le indiscrezioni intercettate dal Guardian, almeno per quanto concerne i piani nel Regno Unito, Apple aggiornerà l'attuale linea di iPad per supportare la connettività LTE; all'iPad mini invece resterà solo il WiFi. Ma qualcosa non torna.

L'articolo del quotidiano inglese spara la bomba con una certa sicumera:

L'atteso iPad mini di Apple sarà disponibile solo in versione WiFi, ma ci sarà anche una versione rivista dell'iPad con connettività 4G compatibile con i network del Regno Unito Everything Everywhere (ovvero la joint venture tra Deutsche Telekom e France Télécom che in UK ha unito i business delle rispettive T-Mobile e Orange, n.d.A.), e nuovo connettore Lightning [...].
Multiple fonti contattate dal Guardian hanno inoltre indicato di ritenere che l'annuncio dell'iPad mini sia imminente, tanto che le fonti nel retail ne prevedono l'introduzione già a novembre.

Una convinzione parecchio diffusa nell'industria, alla faccia della segretezza di Cupertino, tant'è che diversi produttori di case protettivi, come Knomo, hanno già dato il via alla produzione.

L'unica nota stonata in questo scoop è che la componentistica dell'iPad mini trapelata fino ad oggi mostra chiaramente l'alloggiamento dell'antenna cellulare e della SIM, che poi sono state anche riprese nei mockup. Certo, potrebbe sempre trattarsi di una decisione di marketing presa all'ultimo motivo, il che confermerebbe la veridicità sia dei leak che dei rumors del Guardian, ma va' a sapere.

Di certo un adeguamento allo standard LTE ha molto senso per la linea di punta dell'iPad da 9,7", sopratutto in seguito all'introduzione dell'iPhone 5, ma qualcosa ci dice che, tra il plauso generale, non mancheranno le lamentele di chi ne ha già portato a casa uno sin dal day one.

  • shares
  • Mail