Chip Intel a 4 core entro il 2007

Mentre la WWDC si avvicina, molte indiscrezioni puntano sul rilascio dei Mac Pro dotati dei processori Xeon 5100.
Ma Intel non sta ferma.

Lo stesso Paul Otellini, CEO del colosso dei semiconduttori, ha annunciato l'anticipo del rilascio dei processori della serie
Clovertown e Kentsfield dalla metà del 2007 al terzo trimestre di quest'anno.
Clovertown e Kentsfield sono rispettivamente le le versioni server e desktop dei nuovi chip Xeon con 4 unità di calcolo, ovvero Quad-Core.

Nulla dovrebbe cambiare nella roadmap dei Mac Pro, la cui introduzione sembra ormai (ufficiosamente) confermata per la WWDC, in configurazione top con 2 processori dual-core.

Sorprese, invece, potrebbero arrivare dai futuri Xserve, il cui destino, però, non è ancora molto chiaro.
Pare che i vertici Apple debbano decidere tra due vie: o abbandonare i molto apprezzati server o rilanciarli sul mercato con forza, dotandoli quindi degli Xeon Clovertown.

Ma i più esperti non sono del tutto convinti. Addirittura alcuni ritengono che ci sia ancora un futuro per gli Xserve G5, la cui architettura a 64bit li rende ancora appetibili.

Dunque possiamo sintetizzare le nostre aspettative per la WWDC con una metafora velistica: Mac Pro col vento in poppa, Xserve in alto mare.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: