iWatch: potenziale di 21 milioni di pezzi venduti nel primo anno

Secondo Steven Milunovich iWatch potrebbe costare 300$ e vendere 21 milioni di pezzi in un anno.

iWatch concept rotondi

L'argomento legato ad Apple che appassiona decisamente di più analisti vari di questi tempi è sicuramente iWatch. Lo smartwatch dell'azienda di Cupertino è infatti al centro della nuova previsione di Steven Milunovich, secondo il quale con un prezzo di 300 dollari esso potrebbe ottenere un lancio dal successo simile a quello di iPad, in grado di vendere 36 milioni di pezzi in un anno.

Nel dettaglio, iWatch potrebbe arrivare a piazzare 21 milioni di esemplari in tutto il mondo, a partire dall'uscita che Milunovich prevede avverrà prima del 2015:

"Siamo ora più sicuri che Apple introdurrà iWatch prima delle vacanze natalizie, dopo l'introduzione al WWDC di HealthKit, nuove assunzioni in ambito sanitario, l'acquisizione di LuxVue Technology e i commenti positivi di Eddy Cue alla Re/Code Conference."

iWatch concept rotondi

"Ci aspettiamo che le vendite di iWatch ricalchino le vendite di iPad. [...] iWatch potrebbe fare meglio perché la base d'utenza è più grande di quando iPad è stato lanciato. [...] D'altro canto, iWatch sarà il primo prodotto indossabile, non è detto che possa piacere a tutti gli utenti."

Le parole di Milunovich si riagganciano dunque alle voci di corridoio che vorrebbero l'arrivo di iWatch a ottobre, anche se uno degli ultimi report sull'argomento ci ha parlato di un prezzo che potrebbe oscillare intorno ai 200 dollari. iWatch richiederebbe un dispositivo dotato di iOS 8 per funzionare, rendendo quindi ulteriormente plausibile l'arrivo sul mercato insieme ad iPhone 6.

Leggi: iWatch ad ottobre con display curvo e iOS 8

Via | iClarified.com

  • shares
  • Mail