OS X e il nuovo data center di Apple

Datacenter Apple in Carolina del Nord

Apple sta da tempo costruendo un enorme data center in Carolina del Nord, di cui le dimensioni potrebbero raddoppiare rispetto alla quadratura prevista, secondo le ultime notizie. In questi giorni, Apple ha pubblicato alcune offerte di lavoro, nelle quali vengono menzionati i sistemi operativi che saranno impiegati nella mega-struttura.

Cerchiamo candidati con 5 o più anni d'esperienza a livello d'impresa con l'amministrazione di sistemi Microsoft Windows. L'ambiente del data center consiste in sistemi MacOS X, Linux, IBM/AIX e SUN/Solaris. Il posto di lavoro è centrato essenzialmente sul supporto a server Microsoft Windows.

La domanda che tutti si fanno è: "Che macchine supportano Mac OS X nel data center?". Dall'abbandono degli Xserve da parte di Apple, poche sono le possibilità rimaste... a meno che il data center ospiti batterie di (vecchi) Xserve. Un'altra possibilità è che il data center della Carolina del Nord faccia uso di server Mac Pro, il che giustificherebbe il previsto aumento di dimensioni dello stabilimento, data la taglia di queste macchine.

[Via 9to5mac]

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: