iPhone 4: una possibile soluzione ai problemi di ricezione?


Un possessore del giovane iPhone 4 riferisce sui forum di MacRumors della propria, notevole scoperta. Il motivo per cui la qualità della ricezione del suo telefono tendeva a calare non dipendeva tanto da problemi hardware o dal peccato originale del design, quanto piuttosto dalla sistemazione non ottimale della SIM nel suo alloggiamento. E sul Web c'è già chi lo acclama a salvatore e chi, invece, smentisce.

In buona sostanza l'utente, afflitto dai ben noti problemi di segnale della nuova generazione di iPhone, si era recato all'Apple Store per ricevere supporto sulla questione. L'unica operazione fatta dal Genius è stata la rimozione/reinserimento della SIM, e il risultato miracoloso:


A prescindere dalla posizione in cui tenevo il mio iPhone 4, il segnale non diminuiva più. L'ho impugnato in diversi modi di quelli che fanno cadere il segnale, ma niente. Tacche stabili, niente perdita di segnale, nessuna chiamata caduta. [...] La mia teoria è che lo spostamento della SIM abbia a che fare col problema del segnale, perché l'unca cosa che ho fatto è stata di sfilare e reinserire la SIM. Oltre a ciò, non sono stati praticati altri cambiamenti: nessun cambio di impostazioni, o di software. Soltanto il reinserimento della SIM.

Incuriositi dall'esperimento, e nell'ipotesi che fosse il contatto tra SIM e vassoio a creare il problema, molti altri utenti hanno dato sfogo alla fantasia con operazioni da rituale sciamanico: chi ha foderato la SIM col nastro isolante, e chi l'ha addirittura tagliuzzata. E il bello è che, laddove alcuni non hanno tratto alcun giovamento dalla pratica, altri giurano d'aver tratto immediato vantaggio:

I contatti della SIM stanno sotto la cornice del vassoio. Allora ho tagliato un pezzo di nastro isolante per coprire per bene i punti di contatto tra SIM e vassoio. Sono tornato nell'esatta posizione di casa dove ricevevo soltanto 1 tacca di segnale. Ora ne ho 3. Incredibile, non ci posso credere che sia cambiato qualcosa. Ho provato prima e dopo anche con un bumper sul telefono. [...] Sembra molto promettente!

Se non altro, afferma qualcuno, questo spiegherebbe perché chi riceve telefoni sostitutivi (ma non SIM sostitutive) non registri alcun miglioramento. Ma d'altro canto, c'è pure chi lamenta il medesimo difetto dopo un iniziale, improvviso miglioramento. Insomma, la faccenda è nebulosa e tutt'altro che chiusa.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: