Il presidente di Nintendo USA "sparla" di iPad come piattaforma di gioco


Sembra farsi sempre più dura la comunicazione di Nintendo riguardo la rivalità di DSi con iPad, considerando il nuovo dispositivo Apple anche una piattaforma per il gaming mobile.

Certo, le statistiche non aiutano promettono niente di buono per i concorrenti di Apple nel settore. Sarà anche per questo che il presidente di Nintendo America, Reggie Fils-Aime, nei giorni scorsi ha rilasciato dichiarazioni secondo le quali "iPad non rappresenta una piattaforma profittevole per gli sviluppatori di giochi".

In particolare, iPad (e, in questo, anche iPhone) non sono attraenti per gli sviluppatori perché "troppi giochi sono gratuiti, all'interno dell'App Store. [...] I giochi per DSi rappresentano una via di mezzo fra uno snack e un pasto completo. Quelli di Apple non sono neanche un boccone, in termini di esperienza di gioco".

Non so voi, ma io penso che Reggie stia dicendo un po' di panzane. O mi sbaglio? Lo ha mai preso un iPod touch coi giochi giusti in mano, il signore in questione?

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: