Nuovi MacBook Pro con processore Intel Haswell di fascia alta in arrivo ad ottobre

Attesi per ottobre i nuovi MacBook Pro con processore Intel Haswell ad alte prestazioni grafiche

Secondo alcune indiscrezioni, riportate dal China Times e provenienti dalla catena di produzione, Apple potrebbe lanciare nel corso del mese di ottobre i nuovi MacBook Pro equipaggiati con i nuovi processori Haswell prodotti da Intel.

I nuovi MacBook Air in vendita dallo scorso mese hanno già adottato i processori x86 a basso consumo della serie Haswell, riuscendo ad incrementare notevolmente l'autonomia, con i modelli da 13 pollici che raggiungono le 12 ore di funzionamento ed i modelli da 11 pollici che arrivano a 9 ore di autonomia.

Altra caratteristica dei processori Haswell è il processore grafico integrato che offre il supporto a display 4K, in grado quindi di pilotare il display da 2560 x 1600 pixel dei MacBook Pro retina.

Secondo SemiAccurate Intel fornirà ad Apple una versione ad alte prestazione grafiche del nuovo processore Haswell che integra una speciale versione del processore grafico GT3e (Iris Pro 5200), secondo Intel fino a 2.5 più potente dell'attuale processore grafico utilizzato nei MacBook Pro.

Pare che Apple abbia ottenuto da Intel l'esclusiva di questi super processori, che quindi non saranno presenti nei notebook della concorrenza, cosa che permetterà ai MacBook Pro retina di primeggiare sia per quanto riguarda l'autonomia della batteria, sia per quanto riguarda le prestazioni grafiche, senza rinunciare alla risoluzione retina.

Queste indiscrezioni sono in linea con le previsioni del celebre Ming-Chi Kuo, affidabile analista di KGI Securities, che la settimana scorsa aveva affermato che il rilascio dei nuovi MacBook Pro non sarebbe avvenuto prima della metà di settembre.

  • shares
  • Mail