Mac mini 2022 all’Evento dell’8 marzo?

Non soltanto MacBook Air e MacBook Pro. Tra i nuovi computer a beneficiare dei chip M2 ci sarà anche nuovo Mac mini.

Non soltanto MacBook Air colorati e MacBook Pro entry level. Tra i nuovi computer a beneficiare dell’aggiornamento ai chip M2 ci potrebbe essere anche un nuovo Mac mini. E avrebbe perfettamente senso: ecco perché.

La lista dei prodotti Apple attesi per l’Evento Peek Performance dell’8 marzo è ormai chilometrica, e include iPhone SE col 5G, iPad Air con design ispirato a iPad mini, nuovi iPad entry level, Display Esterni, Custodie iPhone 13 e nuovi Cinturini Apple Watch.

Una delle novità più attese, tuttavia, è il lancio dei nuovi processori M2 caratterizzati da 8 core CPU e da 10 core GPU che dovrebbero debuttare sui portatili di fascia bassa di Cupertino. ” Mi è stato detto da una fonte che Apple sta testando diversi Mac con un nuovo chip nelle ultime settimane che include 8 core (4 ad alta efficienza e 4 ad alte prestazioni) e 10 core GPU” scrive Bloomberg. “Apple sta testando questi chip su macchine con macOS 12.3 (che dovrebbe essere rilasciato tra una o due settimane e che dovrebbe girare sui nuovi Mac), e una futura macOS 12.4, oltreché su macOS 13, di cui avremo un assaggio al WWDC 2022 di giugno.”

Ora scopriamo che, in base alle stesse fonti, anche il Mac mini M2 o M1 Pro Mac è “pronto ad andare” e che potrebbe essere lanciato già domani. E a nostro giudizio è non solo plausibile, ma anche molto probabile.

Alla fin fine, il Mac mini M1 è stato lanciato assieme ai primi MacBook Air e MacBook Pro 13″ M1; dunque,  per come la vediamo noi, è assolutamente nelle cose che Apple possa mantenere invariato lo schema di lancio anche questa e per tutte le successive.

A maggior ragione se, come si vocifera, Tim Cook presenterà anche un nuovo display esterno da poter collegare al Mac mini. Secondo i rumors, i prodotti a cui si lavora sono due: uno è il diretto successore del Pro Display XDR ma con risoluzione di 7K e densità di pixel di 245 PPI; l’altro andrebbe invece a piazzarsi sul mercato con un prezzo più “abbordabile” di circa 2.500€. Ne parliamo qui.

Per restare aggiornato su tutte le ultime novità riguardo l’Evento Apple, per conoscere il dietro le quinte, le curiosità, gli indizi e tutti i prodotti attesi, ti rimandiamo al nostro mega-post di ricapitolazione in cui troverai tutto questo, e molto di più.

La diretta sarà disponibile come di consueto sul sito Apple, sul canale YouTube di Cupertino e sull’app “Apple Events Peek Performance” che è comparsa su Apple TV. La Diretta avrà inizio alle 19.00 ora italiana.

Ti potrebbe interessare