iPhone OS 3.0: ecco le feature e novità che porterà

Courtesy of EngadgetIl protagonista assoluto dell’Apple Event di oggi è, senza ombra di dubbio, la nuova versione dell’iPhone OS 3.0 con le sue tante novità. A presentarle è Scott Forstall, SVP iPhone software, che dichiara l’obiettivo di “attrarre” il mondo developer attraverso il rilascio dell’SDK e di ben 1000 API, le quali fanno fare un

Parliamo di


Courtesy of Engadget

Il protagonista assoluto dell’Apple Event di oggi è, senza ombra di dubbio, la nuova versione dell’iPhone OS 3.0 con le sue tante novità. A presentarle è Scott Forstall, SVP iPhone software, che dichiara l’obiettivo di “attrarre” il mondo developer attraverso il rilascio dell’SDK e di ben 1000 API, le quali fanno fare un salto in avanti sostanziale alla piattaforma iphone.

Le principali feature implementate in iPhone 3.0 sono le seguenti:

  • funzione copia/incolla (anche da contenuti web e sms), con fuzione “shake to undo” per rifare la selezione. Funzione di copia/incolla per foto multiple da inviare tramite mail
  • inoltro dei messaggi
  • supporto MMS
  • voice Memo
  • supporto per calDAV e sottoscrizioni
  • miglioramento del search interno e implementazione di Spotlight che permette di effettuare ricerche nelle principali applicazioni native per iPhone, come Mail, Calendar, Notes e server
  • connettività peer-to-peer: grazie alle nuove API, il sistema è in grado di trovare altri dispositivi che utilizzano la medesima applicazione tramite la tecnologia bonjour (over bluetooth) e viene offerta la possibilità di creare una connessione tramite IP e, ad esempio, giocare al medesimo videogioco.
  • possibilità di creare applicazioni ad hoc per produttori di accessori: i produttori di accessori saranno in grado di creare applicazioni custom in grado di interagire direttamente con l’hardware.
  • sarano rese disponibili API per inserire le mappe di Google nelle appllicazioni.
  • disponibilità dell’API core-location per la navigazione turn-by-turn
  • notifiche push
  • sostituzione del background che limita la batteria e le prestazioni: possono arrivare anche segnalazioni sonore e testuali (oltre ai numeretti in stile mail)
  • API per programmi VoIP con data detector (ovvero tecnologie di riconoscimento dei numeri di telefono, indirizzi e simili)
  • nuovo player video in grado di adattarsi alla velocità del network per una migliore riproduzione
  • visualizzazione e stastiera in modalità panoramica per tutte le app native di iPhone

Di non minore rilevanza, il un nuovo modello di business che Apple attuerà attraverso il proprio App Store: l’SDK permetterà agli sviluppatori di creare applicazioni dotate di in-app purchase, ovvero la possibilità di vendere contenuti extra all’interno della stessa applicazione, come nuovi livelli di gioco, nuove cartine stradali, ecc.

iPhone OS 3.0 è disponibile in beta per gli sviluppatori già da quest’oggi.
Per i normali consumatori, invece, iphone 3.0 sarà disponibile questa estate come aggiornamento gratuito per i possessori di iphone 3G e al costo di .95 per i possessori di ipod touch.

L’attesa è stata tanta, ma di lavoro ne hanno fatto direi.

Ti potrebbe interessare
Sarà Wintek a produrre i pannelli del fantomatico Apple tablet?
iPhone

Sarà Wintek a produrre i pannelli del fantomatico Apple tablet?

Apple ha stipulato un contratto di fornitura con Wintek relativamente a pannelli touch-screen per dispositivi tablet. Il contratto parla di un dispositivo “e-book form factor netbook” ma fornisce ulteriori dettagli, inclusa la data di inizio spedizione. Le notizie, a più parti, riportano la fornitura dei pannelli da 10 pollici per la seconda metà del 2009

Su Adium arriveranno audio e video, anche per Msn
Software Apple

Su Adium arriveranno audio e video, anche per Msn

Adium supporterà la chat audio-video. Questa è la notizia che attendevano tutti i detrattori del messenger multiprotocollo per Mac, ed è stata data proprio nel giorno del lancio di Leopard. Oggi, però, sono arrivati i dettagli più succosi. Adium proverà a supportare la videoconferenza su tutti i protocolli più diffusi, compresi Msn, Yahoo!, Aim e

Tempo di saldi anche per i software
Software Apple

Tempo di saldi anche per i software

Tempo di saldi, e non solo per l’abbigliamento. Anche le piccole, utilissime, applicazioni per Mac possono essere acquistate a prezzi vantaggiosi, con offerte come quella di MacUpdate. Il popolare sito offre un originale 7 al prezzo di 1, con un ricco bundle di software a 49$ (al posto del valore commerciale di 219$).Sette applicazioni non

Pando ora è anche client per i torrent
iPhone

Pando ora è anche client per i torrent

Forse alcuni di voi conosceranno Pando, un sistema di scambio di file tramite P2P. In buona sostanza Pando ci permette di scambiare grossi file senza doverli necessariamente allegare ad una mail o inviare tramite un sistema di messaggistica. Se l’utente al quale si invia il file è offline il file (fino ad 1Gb per account

Coke+iTunes al via
iTunes Store Software Apple

Coke+iTunes al via

Come avevamo già annunciato, parte ufficialmente la nuova partnership commerciale tra Apple e Coca Cola Company in diversi paesi del vecchio continente. Coke+iTunes, questo il nome, proporrà una serie di iniziative in Germania, Austria, Svizzera e Gran Bretagna, lasciando, almeno per il momento, fuori il nostro paese.Seguendo lo spirito che ha caratterizzato le ultime campagne

Trattative anche con Disney per i video su iTunes
iPhone

Trattative anche con Disney per i video su iTunes

Continuano a rincorrersi le indiscrezioni che vedono Apple impegnata ad acquisire i diritti necessari a vendere filmati su iTMS, forse per un futuro videoPod. Ieri abbiamo parlato di presunte trattative con Sony BMG, Warner, EMI e Universal, oggi invece il blog ufficiale di Business 2.0 parla di un accordo con Disney. Anche secondo questa indiscrezione