Nifty MiniDrive, la SD che non si vede

Se il Pebble e il W1PPS vi hanno intrigato, allora diteci cosa ne pensate di questa nuovo, interessante progetto lanciato su Kickstarter. Si chiama Nifty MiniDrive, e consiste in un modulo di memoria Flash progettato per entrare -e nascondersi- nell'alloggiamento SD dei MacBook Pro, dei MacBook Air e degli iMac.

Come noto, l'espansione ex post dello spazio su disco solido è in generale molto costosa, e sui MacBook Pro Retina si rivela addirittura un'impresa impossibile. Partendo da questo, Steve Levy di Manchester ha pensato di utilizzare lo slot SD del proprio MacBook Air come memoria aggiuntiva per i backup di Time Machine; peccato soltanto che tutti moduli reperibili sul mercato, per precise scelte progettuali fatte a Cupertino, sporgessero dalla scocca in modo davvero inelegante.

Nifty MiniDrive, invece, ha le dimensioni ideali per passare inosservata. Una volta inserita, infatti, sparisce quasi alla vista, e può essere rimossa in pochi attimi grazie all'uso di una graffetta. Non si tratta tuttavia d'una SD: è semplicemente un adattatore per microSD con capacità fino a 64 GB.

Partito inizialmente con un obiettivo di 11.000$, il progetto è arrivato già a 35.676 al momento della stesura di questo post. Purtroppo i pezzi da 25$ sono già terminati, ma restano quelli a partire da 30$ comprese le spedizioni, disponibili nei colori Classic Silver, Chromatic Red, Hot Pink o Cobalt Blue. Dopo il salto, il video introduttivo con tutte le spiegazioni del caso.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: