Apple AirPods piacciono più di Apple Watch Series 2

apple-airpods1.jpg

L'avevamo detto che il vero prodotto rivoluzionario dell'Evento di iPhone 7 erano le cuffie senza fili AirPods. E molti utenti concordano, arrivando a preferirle ad Apple Watch Series 2. Miliardi di dollari in arrivo per Apple.

Una ricerca di mercato condotta negli USA da Bank of America Merrill Lynch sostiene che il 12% della popolazione ha in mente di acquistare i nuovi auricolari senza fili di Cupertino non appena entreranno in commercio il mese prossimo. Parliamo di un mercato potenziale che vale 3 miliardi di dollari solo negli USA.

E intendiamoci, spesso questo tipo di sondaggi tende a ingigantire un po' la risposta reale del pubblico, ma i numeri restano comunque eccezionali. Soprattutto per un paio di auricolari che costa la bellezza di 179€.

Ma l'aspetto più interessante è che gli AirPods hanno affascinato i clienti molto più che Apple Watch Series 2. “Solo una piccola porzione degli intervistati” si legge, “possiede un Apple Watch di prima generazione, e appena l'8% degli intervistati ha in mente di acquistare un Watch Series 2.”

Gli auricolari Apple AirPods forniscono 5 ore di ascolto con una ricarica, e fino a 24 ore di autonomia totali sfruttando la batteria integrata nella custodia. Basta riporle per 15 minuti per avere altre 3 ore di autonomia.

Il timore è che aggeggi tanto piccoli e leggeri possano volare via senza che l'utente se ne renda conto, ma a quanto pare Apple ha pensato anche a questo; dalle prime recensioni, pare che gli AriPods restino al loro posto nonostante corse, balli e dimenamenti vari. E comunque, se doveste smarrirne una, Apple fornirà auricolari singoli di ricambio a un prezzo ancora da definire.

  • shares
  • Mail