Apple Watch troppo complesso per essere fashion?

L'attesissimo Apple Watch sembra più un compromesso tra le varie anime di Cupertino, che un prodotto con un obiettivo commerciale ben preciso

Apple Watch Edition

Dopo anni di attesa, lo scorso 9 Settembre, Apple ha finalmente presentato il proprio smartwatch, chiamandolo semplicemente Apple Watch, tuttavia il debutto commerciale non avverrà prima della prossima primavera.

Secondo alcune indiscrezioni il motivo di questo ritardo sarebbe dovuto alla messa a punto del software, molto complesso date le numerose funzionalità che gli ingegneri di Cupertino hanno voluto includere nell'Apple Watch.

Per certi versi la storia dell'Apple Watch ricorda quella del primo iPhone, dopo la presentazione in pubblico avvenuta nel gennaio del 2007, passarono sei mesi prima che Apple potesse mettere in commercio la prima generazione di iPhone, incredibilmente innovativa, ma con un software ancora acerbo.

Non stupisce quindi che anche l'Apple Watch voglia distinguersi dagli smartwatch della concorrenza adottando tecnologie innovative ed un'interfaccia grafica all'avanguardia, che sfrutta la rotella laterale come un controllo di zoom, oltre a permettere di impostare velocemente alcune opzioni.

Tutta questa tecnologia ha però compromesso autonomia e design del dispositivo. Secondo quanto ammesso dallo stesso Tim Cook l'Apple Watch andrà ricaricato ogni giorno, nonostante gli sforzi compiuti dagli ingegneri di Cupertino per aumentarne l'autonomia.

Diversamente dai nuovi iPhone 6 e dal nuovo iPad Air 2, dispositivi molto eleganti e sottili, l'Apple Watch risulta avere un profilo piuttosto spesso, dovuto in parte anche alla necessità di ospitare all'interno una batteria di dimensioni adeguate a garantire l'autonomia minima per uno smartwatch.

Nonostante a Cupertino puntino molto sull'aspetto fashion dell'Apple Watch per sbaragliare la concorrenza, la complessità tecnologica del dispositivo ha però compromesso il design di questa prima generazione.

Sicuramente Apple sarà in grado nei prossimi anni di rendere sempre più sottile ed elegante l'Apple Watch, come ha fatto con iPhone e con iPad, ma c'è da chiedersi se tutta questa tecnologia e tutta questa attesa potessero essere in qualche modo ridotte in favore di un dispositivo più semplice ed elegante.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: